A- A+
Motorsport
Jaguar abbandona il trofeo I-Pace eTrophy al termine della stagione 19/20

Nato nel 2018 il campionato Jaguar I-PACE eTROPHY, il primo trofeo al mondo riservato alle auto elettriche di serie, per rafforzare l’impegno del brand nel programma Destination Zero e per sviluppare ulteriormente, attraverso le competizioni sportive, le tecnologie alla base dei suoi veicoli elettrici.

Il trofeo eTROPHY è nato sulla scia del ritorno di Jaguar nelle gare motoristiche, avvenuto nel 2016 con il debutto del brand nel Campionato ABB FIA Formula E. In questa quarta stagione, il team Panasonic Jaguar Racing proseguirà il suo lavoro di sviluppo e messa a punto, grazie anche ai risultati ottenuti sino ad oggi.  

James Barclay, Team Director di Panasonic Jaguar Racing, ha detto: “Nelle ultime due stagioni, il Jaguar I-PACE eTROPHY ha dato vita a delle gare incredibili su ogni circuito del mondo ed ha rappresentato un prezioso valore aggiunto ai programmi della Formula E. Insieme ai nostri stimati concorrenti e rispettabili partners, siamo orgogliosi di aver creato qualcosa di realmente unico. Insieme abbiamo aperto la strada alle gare con i veicoli elettrici di serie. Voglio ringraziarli per essersi uniti a noi in questo fantastico viaggio e per aver contribuito a trasformare una visione in realtà, aiutandoci a mostrare cosa è possibile fare in termini di elettrificazione anche nelle competizioni sportive”.

 “Il trofeo ha raggiunto molti degli obiettivi che ci eravamo prefissati. Tuttavia, nel corso degli ultimi tempi in cui si è sviluppata la pandemia da coronavirus, abbiamo riesaminato la nostra strategia e abbiamo deciso di chiudere il Jaguar I-PACE eTROPHY dopo due stagioni di grandi successi.”

“Resta inalterato il nostro totale impegno nelle competizioni motoristiche e nel programma per la Formula E, che è ancora parte integrante del nostro cammino verso l’elettrificazione e del nostro programma Destination Zero. Attendiamo con fermento la ripartenza delle gare della Formula E e dell’eTROPHY, che però dovrà avvenire quando ci sarà il massimo livello di sicurezza per il team, per in nostri partner e per tutti gli appassionati.”

La mission “Race to Innovate” di Jaguar ha consentito al produttore britannico di utilizzare tutti gli apprendimenti e le esperienze acquisite in Formula E per trasformare la pluripremiata Jaguar I-PACE nella prima auto elettrica da corsa basata su una vettura di produzione.

In linea con la rinomata filosofia Jaguar, in cui il know-how acquisito in ambito sportivo viene trasferito sui veicoli stradali, l’eTROPHY ha mostrato l’eccellente comportamento della I-PACE anche nelle situazioni più estreme. Le prime due stagioni hanno fornito tutta una serie di preziose informazioni, che hanno contribuito a sviluppare ulteriormente le auto di produzione.

Uno dei principali benefici derivanti dall’eTROPHY è stato un aggiornamento software offerto gratuitamente a tutti i proprietari delle I-PACE in circolazione, che ha consentito loro di sfruttare fino a 20 chilometri di autonomia in più con una ricarica completa. L’aggiornamento, disponibile a partire da dicembre 2019 e di serie su tutte le nuove I-PACE commercializzate da quella data, utilizza i miglioramenti ottenuti durante le gare per ottimizzare la gestione della batteria, i sistemi termici e l’erogazione della coppia della trazione integrale, al fine di aumentare l’autonomia.  

Jamie Reigle, Chief Executive Officer della Formula E, ha detto: “Jaguar è un partner fantastico sia dentro che fuori il circuito. Il successo dell’eTROPHY, ottenuto grazie al trasferimento della pioneristica tecnologia Jaguar sviluppata attraverso la Formula E sulle auto di produzione, è una chiara testimonianza delle capacità ingegneristiche del brand. Noi della Formula E, siamo lieti di aver supportato questo progetto che mostra come la nostra piattaforma consenta ai nostri partner di accelerare lo sviluppo di veicoli elettrici. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con Jaguar sul loro programma per la Formula E.”

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    jaguar
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    In spiaggia soli? E' pericoloso Più sicuri supermercato e banca

    Coronavirus vissuto con ironia

    In spiaggia soli? E' pericoloso
    Più sicuri supermercato e banca

    i più visti
    in vetrina
    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans

    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.