A- A+
Motorsport
WRC, Rally di Croazia, La Hyundai di Neuville al comando dopo 8 PS

Si è aggiudicato le PS 1,2 e 4. Tanto è bastato a Thierry Neuville per chiudere la prima giornata nella bella Croazia in testa al gruppo. Il belga della Hyundai ha dimostrato di aver superato i problemi di comunicazione con il nuovo navigatore Wydaeghe e da subito si è mostrato a proprio agio sulle strade di questa gara inedita, non fosse per un testacoda lungo il quinto tratto e un brivido nell’ultima speciale. Come lui particolarmente in forma Sébastien Ogier. Il sette volte iridato della Toyota, risultato il migliore nella PS3,  si è messo in mostra soprattutto nei passaggi pomeridiani portandosi a casa le PS 6, 7 e 8.

A fare da spettatore decisamente interessato Elfyn Evans, staccato di appena 8” dal leader provvisorio. Invece cauto a non sbagliare su un fondo particolarmente insidioso Ott Tänak ha terminato a 31” dopo aver apportato diverse modifiche alla sua i20 in pausa pranzo.

Quinto a 54”8 il compagno di squadra dell’estone Craig Breen, come sempre in versione diesel. Sesta la Ford Fiesta di Adrien Fourmaux, autore di qualche sbavatura, ma comunque bravo a gestirsi. Alle sue spalle Gus Greensmith pure lui su Fiesta, attento a non correre rischi inutili, quindi Pierre Louis Loubet su Hyundai i20, non particolarmente soddisfatto della sua performance e Takamoto Katusta a 2’23. Il nipponico della Yaris, ha intervallato buona velocità a qualche scivolone, come nella PS3 quando è stato ingannato da una nota mal compresa.

Decimi a 3’17 Mads Ostberg e Torstein Eriksen su Citroen C3 Rally 2, al top tra le WRC2. L’equipaggio norvegese ha finora avuto la meglio sulla Volkswagen Polo Gti R5 di Nikolay Gryzin, con cui ha a lungo duellato.

Nel WRC3  guidano  Yohan Rossel e Alexandre Coria pure loro su C3 Rally 2.

Da segnalare l’incidente nella PS1 del pilota Toyota Kalle Rovanperä, impossibilitato a proseguire.

Classifica Rally di Croazia dopo la PS8:

  1. Neuville/ Wydaeghe Hyundai i20 Coupe
  2. Ogier/Ingrassia Toyota Yaris +7”7
  3. Evans/Martin Toyota Yaris +8”
  4. Tänak/Järveoja Hyundai i20 Coupe  +31”9
  5. Breen/Nagle  Hyudai i20 Coupe +54”8
  6. Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta +1’14”
  7. Greensmith/Patterson Ford Fiesta +1’21”
  8. Loubet/Landais Hyundai i20 Coupe
  9. Katsuta/Barritt Toyota Yaris +2’23”
  10.  Ostberg/Eriksen Citroen C3 Rally 2 +3’17”

(RMMedia)

 

Commenti
    Tags:
    wrcrally di croaziahyunday
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    ACI protagonista al Giro d'Italia con la campagna "Rispettiamoci"

    ACI protagonista al Giro d'Italia con la campagna "Rispettiamoci"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.