A- A+
Auto e Motori
Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid è il primo modello ibrido plug-in Citroën.

Citroën intende proporre un’offerta elettrificata sul 100% della gamma entro il 2025. Il 2020 segnerà per Citroën il passaggio a una gamma più estesa, che si arricchirà di offerte 100% elettriche e di offerte ibride plug-in, in aggiunta ai motori termici performanti. A partire da Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid, tutti i nuovi modelli lanciati dalla Marca disporranno di un’offerta elettrificata, a dimostrazione dell’impegno di Citroën nei confronti di una transizione energetica responsabile, che vuole proporre a tutti, nella fascia centrale del mercato, offerte ispirate dall’utilizzo dei clienti, in ciascun segmento e in ogni mercato.

           La diffusione della mobilità elettrica dipende strettamente da alcuni fattori come l’autonomia                          adeguata dei veicoli, in grado di garantire gli spostamenti medi giornalieri, i numerosi vantaggi di                 una vettura elettrificata, quali ad esempio gli incentivi statali e l’accesso ai centri urbani, e                             naturalmente la presenza diffusa delle infrastrutture di ricarica.

Proprio con l’obiettivo di rendere la mobilità elettrica accessibile e vantaggiosa per tutti, è stata siglata una partnership tra Groupe PSA Italia ed Enel X, grazie alla quale chi sceglie un veicolo elettrico o ibrido plug-in potrà usufruire di soluzioni di ricarica personalizzate in base alle proprie esigenze.

In modalità ZEV, Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid offre un’esperienza di guida nel silenzio, senza alcuna emissione di CO2, con la possibilità di percorrere 55 kmi, un’autonomia in modalità elettrica adatta alla maggior parte dei tragitti quotidiani degli utilizzatori, fino a 135 km/h. In questo modo può anche passare una settimana senza utilizzare il motore termico, effettuando i propri spostamenti abituali, ricaricando il veicolo in base alle esigenze, a casa, al lavoro o presso una stazione pubblica.

Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid vanta una motorizzazione parsimoniosa, altamente efficiente, con emissioni di CO2 a partire da 32 g/kmii e consumi a partire da 1,4 l/100 kmiii in ciclo WLTP. È una motorizzazione particolarmente performante e in grado di offrire dinamismo in ogni situazione, grazie all’abbinamento di un motore termico PureTech 180 conforme alle ultime normative antinquinamento Euro 6 e di un motore elettrico da 80 kW installato tra il motore termico e il cambio elettrificato ë-EAT8. La batteria del motore elettrico, da 13,2 kWh, è di tipo Alta Tensione 200 V agli ioni di Litio. In modalità Hybrid, i due motori uniscono le forze per fornire una potenza complessiva di 225 cv alle ruote anteriori, un consumo ottimizzato e un piacere di guida massimo. La coppia di 320 Nm è disponibile fin da subito. Il motore termico è equipaggiato con un sistema di Stop&Start che garantisce riavviamenti del motore termico istantanei e silenziosi.

Grazie alla sua tecnologia Hybrid plug-in, SUV Citroën C5 Aircross Hybrid garantisce 32 g/kmii di emissioni di CO2 e per questo si posiziona nel primo gruppo dei veicoli ibridi all’interno della classificazione definita dal Ministero delle Infrastrutture e del Trasporto con circolare dello scorso 3 dicembre 2019 (*): si tratta del gruppo con il limite di emissioni fissato a 60 g/km di CO2, che offre la possibilità di beneficiare di interessanti incentivi statali, pari a 1.500 euro oppure 2.500 euro in caso di rottamazione (**).

In base alle diverse Amministrazioni locali, Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid offre numerosi benefici come ad esempio l’accesso alle ZTL gratuito (o con pedaggi ridotti), la libera circolazione nel caso di blocco del traffico, il parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti, lo sconto sulla tassa di possesso fino ai 3 anni successivi all’immatricolazione.   

A tutto questo si aggiunge una riduzione dei costi di consumo rispetto ad una vettura puramente termica: nel caso di utilizzo puramente urbano 100% elettrico, ad esempio, si risparmia mediamente il 40% sui costi di carburante.

Inoltre, Nuovo SUV C5 Aircross Hybrid ha un valore residuo finale superiore ad una versione puramente termica, dato molto apprezzato in caso di rivendita o di vendita a Clienti Flotte.

Il tempo di ricarica è ottimizzato: con una presa domestica standard, la batteria si ricarica in una notte, tra 4 ore (con presa 14 A di tipo Green’up™ Legrand) e 7 ore (con presa standard). Con una Wall Box da 32 A, acquistata o a noleggio, e con il caricatore opzionale da 7,4 kW, la ricarica della batteria è accelerata e richiede meno di 2 ore.

La ricarica è semplificata, e può essere programmata o differita, ad esempio per sfruttare le fasce orarie con tariffa ridotta. Si può impostare tramite il Touch Pad nell’abitacolo o con l’applicazione My Citroën. La ricarica è semplice, grazie all’ergonomia dello sportellino e dei cavi di ricarica collocati sotto al pianale modulare del bagagliaio. Lo sportellino di ricarica integra due LED colorati che aiutano a seguire visivamente il processo di ricarica, che peraltro può anche essere monitorato con l’applicazione My Citroën.

Oltre a programmare e monitorare la ricarica, l’applicazione My Citroën consente di pre-condizionare l’abitacolo per ottimizzare l’autonomia elettrica; monitorare la capacità della batteria e il livello rimanente di carburante; identificare l’esatta posizione del veicolo parcheggiato.

La navigazione connessa Citroën Connect Nav, che dispone della visualizzazione del traffico in tempo reale e delle zone di pericolo, prevede anche informazioni relative all’elettrificazione del veicolo, con i POI delle zone di ricarica elettrica oltre alle stazioni di rifornimento carburante, e una rappresentazione del raggio d’azione in funzione del livello di carica della batteria, per gestire al meglio l’autonomia della vettura in modalità completamente elettrica e in modalità ibrida.

Le infrastrutture di ricarica si distinguono tra quelle con accesso pubblico e quelle con accesso privato.

Le prime comprendono sia le stazioni di ricarica in area pubblica (installate in località scelta dall’azienda fornitrice con l’Amministrazione locale) sia le stazioni di ricarica in area privata installate, ad esempio, nei parcheggi privati di Centri Commerciali.

Quelle con accesso privato sono invece le stazioni di ricarica installate in aree private (come ad esempio all’interno dei parcheggi privati delle Aziende) oppure sono punti di ricarica privati installati presso il box o il parcheggio privato del singolo Cliente, a cui è riservato l’accesso e l’utilizzo.

Ad oggi, i punti di ricarica pubblici installati da Enel X su tutto il territorio italiano sono circa 9.300 e il numero è destinato a crescere grazie al piano di investimenti per la realizzazione di una infrastruttura capillare e tecnologicamente avanzata.

L’accordo con Groupe PSA in Italia prevede inoltre l’installazione di 800 punti di ricarica presso la rete dei dealer di Gruppo PSA Italia, la prima a livello europeo a essere interamente elettrificata, e l’integrazione del servizio Free2Move di Groupe PSA all’interno del network e-Mobility di Enel X. Tale sinergia è stata resa possibile grazie all’abilitazione tecnologica fornita della piattaforma Hubject, che consentirà ai clienti di accedere facilmente alle colonnine di ricarica pubblica di Enel X attraverso l’app di Free2Move.

Per semplificare all’utente finale tutto il processo di installazione della stazione di ricarica privata, con Enel X sono state studiate tre soluzioni di ricarica personalizzate: il pacchetto Home in ambito privato, quello Street su Rete pubblica e il Full Recharge comprensivo di entrambi i servizi.         

Chi sceglie il pacchetto Home avrà la possibilità di installare nel proprio garage l’unità di ricarica JuiceBox di Enel X da 3,7 kW o da 7,4 kW per ricaricare comodamente il proprio veicolo ad esempio durante le soste notturne. Con il pacchetto Street il cliente potrà acquistare un bonus per l’utilizzo delle infrastrutture di ricarica della rete di Enel X su suolo pubblico. Infine il pacchetto Full Recharge integra le soluzioni Home e Street, consentendo un’esperienza di ricarica completa, ovunque.

Loading...
Commenti
    Tags:
    citroenc5 aircrosshybridprezzi
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid al tasso di natalità L'idea di Gallera in versione hot

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid al tasso di natalità
    L'idea di Gallera in versione hot

    i più visti
    in vetrina
    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.