A- A+
Auto e Motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi
Lapresse

Stellantis celebra il suo primo anniversario e si conferma forte e motivata sul percorso di trasformazione verso un’azienda tecnologica per la mobilità sostenibile.

Un anno caratterizzato anche da ottimi risultati dal punto di vista finanziario e da alleanza strategiche con player di primo piano, soprattutto nel campo informatico e digitale, che ha fatto da prologo alla presentazione del nuovo Piano Strategico a lungo termine, che sarà presentato il prossimo 1 marzo. "Il nostro settore sta entrando in una nuova ed entusiasmante era, contraddistinta da stili di vita digitali sempre più diffusi - ha detto Carlos Tavares, CEO di Stellantis -. Non è una coincidenza che Stellantis sia nata proprio quando il mondo richiede un nuovo tipo di approccio, che sospinga questo imperativo umano fornendo una libertà di mobilità pulita, connessa, accessibile e sicura per tutti. Sono grato ad ogni dipendente di Stellantis per il suo contributo quotidiano alla costruzione della nostra comunità e al raggiungimento della grandezza mentre apriamo la strada ad un futuro luminoso".

Nel corso del 2021 Stallentis ha lanciato con successo più di 10 nuovi prodotti, tra cui Citroën C4, Fiat Pulse, DS 4, DS 9, Jeep Commander, Grand Cherokee, Grand Cherokee L, Wagoneer, Grand Wagoneer, Maserati MC20, Opel Mokka, Rocks-e e Peugeot 308. Stellantis ha poi pianificato investimenti per più di 30 miliardi di euro fino al 2025 volti a implementare le strategie di elettrificazione e software per sostenere i 14 marchi iconici e i 2 marchi di mobilità, mentre proseguono il processo di trasformazione in un'azienda tecnologica per la mobilità sostenibile e la costruzione di un ecosistema innovativo attraverso partnership strategiche. Svelata poi un'ambiziosa strategia di elettrificazione con 33 veicoli attualmente disponibili, compresi i furgoni a celle a combustibile, e altri otto veicoli elettrici a batteria in arrivo nei prossimi 18 mesi. Tra le partnership tecnologiche chiuse nell’ultimo anno, quelle con Amazon, BMW, Foxconn e Waymo. “Abbiamo ancora molto da fare per continuare a migliorare la nostra nuova azienda, ma siamo sulla buona strada - ha concluso Tavares -. La corsa è iniziata e Stellantis riuscirà a fare la differenza nel difficile settore in cui opera. Sapremo cogliere le opportunità lungo la strada, facendo in modo che le nostre stelle continuino a brillare”.

 

 


 

Commenti
    Tags:
    carlos tavaressellantis
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri



    casa, immobiliare
    motori
    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.