Roma, 1 feb. (Adnkronos) - "Fra dieci giorni la Commissione europea dovrà rispondere al Mediatore europeo su due questioni cruciali: la trasparenza delle procedure pubbliche, le consulenze scientifiche e le lobby nel contesto dell’emergenza Covid19. E’ sconcertante dover leggere contratti censurati nelle posizioni cruciali: e questa sarebbe la trasparenza dell’Ue? Nell’ottica della tutela della salute dei cittadini, è incomprensibile che si omettano al pubblico punti salienti del contratto come il prezzo o altre informazioni sensibili". Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega."Risulta illeggibile la calendarizzazione dei rifornimenti, si parla di dosi e mai di fiale, perché? Ho la sensazione che tutto sia stato artatamente scritto e sottoscritto per avere sempre la via di fuga in caso di inosservanza del contratto - aggiunge Vuolo - . E se l’azienda resta l’unica proprietaria del vaccino, perché gli indennizzi per eventuali danni saranno a carico degli Stati? La strategia dei vaccini, inizialmente presentata come un successo targato Ue, si sta rivelando l’ennesimo fallimento di Bruxelles. Mentre Usa, Uk e Israele procedono spediti con le vaccinazioni, l’Ue rimane indietro, rallentata da burocrazia e scarsa trasparenza: serve un cambio di passo, nell’interesse dei cittadini e della loro salute”.

in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

in vetrina
Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

i più visti
i blog di affari
Cdx, le liti regalano Milano a Sala. La Destra meneghina non esiste più
di Maurizio De Caro
Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.