Roma, 26 gen. - (Adnkronos) - "Se l'Italia non dovesse riuscire a usare le risorse del Next Generation Ue per sostenere le prospettive di crescita del pil a medio termine, questo potrebbe esercitare pressioni al ribasso sul suo rating sovrano". Lo segnala l'agenzia Fitch in un commento alla situazione politica italiana, ricordando che questo è uno degli elementi in grado di far scattare un downgrade identificato in occasione della decisione - a dicembre 2020 - di confermare a BBB- il rating sul nostro debito.

in evidenza
Vaccino? Ora sarà monodose Si chiama "Astra Senagal"

Il Covid vissuto con ironia

Vaccino? Ora sarà monodose
Si chiama "Astra Senagal"

in vetrina
Mateo: neve, piogge e temporali terribili in tutta Italia

Mateo: neve, piogge e temporali terribili in tutta Italia

motori
8 Marzo: Alfa Romeo festeggia le sue donne pilota

8 Marzo: Alfa Romeo festeggia le sue donne pilota

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Ascolti tv, “onda d’Urso”: picchi di share altissimi in prima serata
Covid, il nuovo regime terapeutico: non è più vita, ma semplice sopravvivenza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Professionisti uniti a TUTELA delle donne


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Chi voteresti oggi in caso di elezioni alla luce della nascita del governo Draghi che ha rivoluzionato il quadro politico?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.