A- A+
Home
Pensioni, tagli choc Inps degli assegni: dal 25-50%. Ecco chi subirà la scure
(foto Lapresse)

Pensioni, assegni tagliati. Inps, reversibilità nel mirino

Pensioni più ricche nel 2022? Sì, ma non tutte. Dopo le buone notizie di gennaio, potrebbero arrivarne di meno belle da febbraio. Non per tutti i pensionati, sia chiaro, ma per alcuni. Vediamo chi potrebbe vedere tagliare i propri assegni. Va premesso infatti che le nuove regole che comprendono il cumulo della pensione con altri redditi, potrebbe portare per alcune persone un importo più basso nei primi mesi dell'anno: le pensioni, essendo un provvedimento previdenziale, potrebbero essere rivalutate verso il basso sul fronte della reversibilità.

Pensioni di reversibilità a rischio tagli, ecco le categorie penalizzate

La pensione di reversibilità - ossia il trattamento riconosciuto in caso di decesso del pensionato in favore dei familiari superstiti - è cumulabile con altri redditi di chi la percepisce ma dentro certi limiti. L’INPS può effettuare dei tagli. Il cumulo delle pensioni può portare a decurtazioni pari al 25%, 40% o 50% a seconda dello status reddituale (pratica è regolata a norma di legge - la n. 335 dell’ 8 agosto 195), spiega contocorrenteonline.it.  L’Inps ha la facoltà "di fissare i limiti per i vari anni, applicandoli ai redditi dei percettori".

Pensioni reversibilità, tagli e parametri 2022

Andiamo ad analizzare la situazione delle pensioni dunque. I nuovi parametri per il 2022? "L’Inps ha stabilito nuovi parametri: i redditi fino a 20.429,37 euro, ad esempio, non subiranno tagli - spiega  contocorrenteonline.it - Quelli compresi fra 20.429,37 e 27.239,16 euro, invece, incorreranno in una decurtazione del 25%. E ancora, i redditi fra 27.239,16 e 34.048,95 euro subiranno un taglio del 40%, mentre quelli superiori incoreranno direttamente nel dimezzamento"

Leggi anche

Pensioni troppo basse contro il caro bollette, anziani a rischio povertà

Pensione con Green Pass o senza? La decisione clamorosa del Governo Draghi

Pensioni, garanzia giovani e donne. Il punto sul confronto governo-sindacati

Pensioni, errori nei calcoli: boom di ricorsi all'Inps

Commenti
    Tags:
    assegni pensioniinpspensioni
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.