A- A+
Politica
Alemanno a Bari, visita alla Chiesa ortodossa russa per un messaggio di pace
Gianni Alemanno


Siamo andati alla Chiesa russa di Bari, insieme al coordinatore Paolo Scagliarini, per incontrare Padre Gregorio Matrusov del Patriarcato di Mosca. Abbiamo portato il nostro messaggio di Pace per superare il conflitto che divide l’Europa dalla Russia con un immediato cessate il fuoco in Ucraina e l’apertura di un tavolo di trattative. 
Nei prossimi giorni, attraverso Padre Gregorio, manderemo un nostro messaggio al Patriarca Kirill della Chiesa di Mosca. Nonostante le posizioni belliciste del nostro Governo, nessuno potrà rompere il secolare rapporto di amicizia tra il popolo italiano e quello russo.” Così ha dichiarato Gianni Alemanno, segretario nazionale del Movimento Indipendenza, al termine dell’incontro avvenuto oggi alla Chiesa russa di San Nicola, donata nel 2007 dal Presidente del Consiglio Romano Prodi al Presidente Putin.






in evidenza
Ferragni, arriva un altro colpo basso: un socio contesta la gestione di Fenice

L'influencer di nuovo in tribunale

Ferragni, arriva un altro colpo basso: un socio contesta la gestione di Fenice


in vetrina
G7, tutti pazzi per i panini di Ciccio 2.0: conquistata la delegazione americana

G7, tutti pazzi per i panini di Ciccio 2.0: conquistata la delegazione americana


motori
Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.