A- A+
Politica
Toti: "Autonomie regionali differenziate in vigore nel 2025". Intervista
Giovanni Toti

Toti: "La Regione Liguria ha chiesto le competenze su cultura, logistica, energia, ambiente"


"Il Consiglio regionale della Liguria ha approvato all'unanimità la richiesta di autonomia differenziata in base ai criteri del Titolo V della Costituzione", spiega ad Affaritaliani.it il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. "Più di due anni fa abbiamo inviato la richiesta al ministero degli Affari regionali, ci sono stati anche tavoli tecnici. Poi tutto si è bloccato con le varie crisi di governo. Ora spetta al governo. Il ministro Calderoli due settimane fa ci ha convocato spiegandoci la sua road map che prevede un testo di legge base sull'autonomia e poi singoli accordi. Il testo è già stato trasmesso alla Conferenza delle Regioni ed è stato discusso anche all'ultimo festival delle Regioni che si è tenuto a Milano. Aspettiamo che Calderoli porti il provvedimento in Parlamento".

"La Regione Liguria ha chiesto le competenze su cultura, logistica, energia, ambiente. Filosoficamente posso dire - spiega Toti - che abbiamo chiesto le competenze che possono modernizzare ed efficientare i vari passaggi burocratici. Facendo qualche esempio, si parla delle autorizzazioni ambientali e della logistica della portualità. Insomma, il nostro core business".

Sui tempi del via libera finale all'autonomia differenziata, il Governatore ligure spiega: "Sto alle previsioni del ministro Calderoli, secondo il quale nell'autunno del 2023, prima della prossima sessione di Bilancio, ci dovrebbe essere stato l'ok al testo base per poi far partire il dialogo con le singole Regioni per arrivare agli accordi. Successivamente ogni intesa, probabilmente nel 2024, tornerà in Parlamento per l'approvazione definitiva. Diciamo quindi che entro la fine della legislatura regionale, nel 2025, l'autonomia dovrebbe essere in vigore".

Infine, alle critiche dei Governatori del Sud che temono di essere penalizzati, Toti replica: "Mi preoccuperei dell'opposto, semmai. Cioè se le cose restassero così. Dopo 70 anni di mancata autonomia il Sud è rimasto indietro e non credo proprio che possa recuperare il gap lasciando l'ordinamento identico a quello attuale. E' vero il contrario, l'autonomia è un'opportunità per tutte le Regioni, comprese quelle meridionali", conclude.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autonomia toti regione liguria





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.