A- A+
Politica
Berlusconi non molla mai nessun incarico forse il vero problema del Cdx
SILVIO BERLUSCONI Lapresse

E se fosse Silvio Berlusconi il vero responsabile del flop del Centrodestra all’ultima tornata elettorale?

E’ innegabile che, per una serie di motivi il Centrodestra, con qualche distinguo e qualche punto ancora aperto, non ha certo brillato. E molti, forse troppi commentatori, hanno messo la corona d’alloro sulla testa di Enrico Letta e hanno trovato nella mancanza di un federatore come Berlusconi il “sotterraneo” problema della destra. In mancanza di un leader sopra le parti, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, hanno battagliato tutto il tempo perdendo di vista il vero obiettivo.

Silvio Berlusconi forse il vero problema drel Cdx?

Forse vero, ma anche no, perchè secondo noi il vero problema è che Silvio Berlusconi mai ha ceduto la leadership di nulla, con l’unica eccezione di Piersilvio e Marina, suoi figli.

L’uomo, imprenditore di indiscusso successo e uomo politico sulla scena da anni, ha sempre dimostrato di essere creatore ma anche carnefice delle sue creature.

Un esempio su tutti il Milan che, dopo un decennio di trionfi a livello mondiale, è stato lasciato in balia di vari giri di valzer guidati da cinesi e da altre figure, rischiando persino la serie B.

Liberatosi dal padre padrone dopo qualche anno la squadra è ripartita ed adesso sta ricominciando il percorso internazionale a cui ha sicuramente diritto.

Un altro esempio riguarda Forza Italia, altra geniale creatura politica nata da Silvio Berlusconi. A nessuno è stato dato il passaggio di testimone per guidare la creatura a marchi S.B. Uno non aveva il quid, l’altro era un ribelle e l'attuale gestore, Tajani (con tutti i crismi per essere “driver”) deve sempre mantenere un profilo basso.

Silvio Berlusconi crea bellissime creature ma poi non le fa volare

Quindi, visti i trascorsi, figuriamoci se il Berlusconi nazionale pensa nemmeno lontanamente, nonostante l’essere over 80, di incoronare qualcuno che possa davvero guidare la destra.

Ed allora molto meglio farli “agitare” tutti e due (Meloni e Salvini), e accarezzarli con baci e abbracci ma poi, al momento giusto, tirare la stoccata per lasciarli indietro, al loro posto.

Guarda caso un altro esempio a conferma la risposta, quasi di meraviglia (poi smentita, ma solo poi), alla domanda di Repubblica ( due giorni prima del voto) di chi avesse visto come premier tra Meloni e Salvini.

Niente da fare, l’uomo non molla, e questo potrebbe essere davvero il vero grande problema del Centrodestra.

Silvio Berlusconi crea da sempre bellissime creature ma poi lo stesso Silvio Berlusconi non le fa volare.       

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    berlusconicentrodestrasalvinimeloniproblemamilan
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.