A- A+
Politica
Caso Moby, Grillo a Patuanelli: "Tirrenia sta fallendo, possiamo intervenire?"

Caso Moby, Grillo scrive a Toninelli e Patuanelli: "Aiutiamoli"

Continua il difficile momento del M5s, nel pieno delle trattative per le elezioni del Quirinale è esploso il caso Grillo, il garante è stato iscritto nel registro degli indagati per traffico illecito di influenze, avrebbe favorito l'imprenditore amico Vincenzo Onorato e la sua azienda Moby. Nelle conversazioni agli atti dell’inchiesta della procura di Milano, - si legge su Repubblica - sono una dozzina le chat ritenute rilevanti, con le richieste di aiuto nei messaggi che partono dal patron della compagnia marittima, arrivano al suo vecchio amico Grillo, e da qui vengono inoltrate ai politici del movimento. A essere mobilitato non solo Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture dal giugno 2018 al settembre 2019, competente per le norme sul trasporto marittimo, che risponde alle sollecitazioni di Grillo. Nelle chat compare anche il nome di Stefano Patuanelli (non indagato), oggi ministro delle Politiche agricole, ma titolare del dicastero dello Sviluppo economico nel Conte II dal settembre 2019 al febbraio 2021.

Grillo - prosegue Repubblica - si fa sentire con i suoi: "Il gruppo Tirrenia sta fallendo, possiamo intervenire?». L’ultimo giorno di quel marzo 2020 c’è una conference call tra i commissari di Tirrenia, i vertici di Tirrenia Cin, la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli e Patuanelli per superare il blocco dell’operatività delle navi. Dopo 24 ore salta fuori una soluzione, con lo sblocco della liquidità sequestrata a Tirrenia (cioè a Onorato). Che pubblicherà una nota per ringraziare i commissari, il Mit e il Mise per aver favorito la conclusione dell’accordo.

LEGGI ANCHE

Moby, Onorato: "Diamo quei 120 mila €, è importante. Procediamo col rinnovo"

M5s, Grillo indagato: contratti da Moby per 1 mln di €. Toninelli nelle chat

Obbligo vaccinale incostituzionale: l'ipotesi al vaglio del Cig siciliano

Quirinale, Berlusconi getta la spugna e si ritira. Voce clamorosa

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
beppe grillocaso mobygarante m5s indagatopatuanellitoninellitraffico influenze illecite





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.