A- A+
Politica
Cirinnà cambia vita e presenta il suo ristorante rurale a Capalbio: "La terra non si possiede"
Cirinnà presenta il suo ristorante rurale a Capalbio

Cirinnà cambia vita e presenta il suo ristorante rurale a Capalbio

"La mia vita adesso è qui alla fattoria. Da novembre mi sono trasferita in Toscana, ho spostato la residenza. Produco vino, olio, conserve, marmellate, pomodori. Non da ora, lo faccio da oltre vent’anni, era il 2002 quando io e mio marito Esterino Montino abbiamo creato la CapalBio. Quello che vedete qui è il nostro ristorante rural. La cosa più bella l'ho imparata dagli indigeni Aymarà sulle Ande: la terra non si può possedere". Così Monica Cirinnà, ex Parlamentare Pd e moglie dell'ex sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, presenta il suo ristorante a Capalbio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cirinnàristorante





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.