A- A+
Politica
Covid, mascherine, Oms, Arcuri: lo zampino del "volpino" D'Alema...

Massimo D’Alema c’è, anche quando non si vede. Il bernoccolo dell’eminenza grigia, seppur esercitato in trame e strategie il più delle volte rivelatesi fallimentari, non lo ha perso. Anzi, forse lontano dalle cariche nei Palazzi lo ha allenato ancora di più. La volpe del Tavoliere, per citare una definizione che gli cucì addosso Luigi Pintor, è sempre a caccia di un grappolo d’uva. E non si arrende, come nella famosa favola di Esopo. Sì, oggi la viticoltura in senso letterale è importante per Baffino: infatti da “pensionato di campagna”, come si è autodefinito, produce vini nella sua azienda di 15 ettari, 6,5 coltivati a vigneto, tra Narni e Otricoli, in provincia di Terni. Eppure, l’ex lider maximo ha accresciuto sempre più il suo fiuto per gli affari. E così continua ad avere le mani in pasta.

Galeotta la furia rottamatrice di Matteo Renzi? In parte sì (anche se, a ben guardare, il rottamatore nulla ha potuto per impedire a D’Alema di candidarsi con Leu per le politiche del 2018). Sta di fatto che l’ex titolare della Farnesina nel governo Prodi ha dovuto in qualche modo reiventarsi: di qui questa sorta di protagonismo alternativo, un’impresa di sicuro alla sua portata grazie anche all’enorme bagaglio di relazioni internazionali su cui contare. E così accanto alle capacità di riconoscere le caratteristiche organolettiche dei vini, D’Alema ne ha sviluppate di altre. Ed ecco che il nome dell’ex ministro degli Esteri salta fuori pure tra le pieghe della cronaca sulla gestione della pandemia. Come ha rivelato La Verità, infatti, la società cinese che ha venduto all'Italia 140 ventilatori polmonari, rivelatisi poi non a norma e quindi ritirati dalla Regione Lazio, è legata a un think tank, cinese anch’esso, che ha ai vertici proprio D'Alema. Non solo, ma sempre secondo il quotidiano guidato da Maurizio Belpietro, sarebbe stato sempre l’ex ministro degli Esteri a rassicurare il fornitore sull'acquisto dei dispositivi.

Commenti
    Tags:
    d'alemaomsarcuricovidconterenzibettinipugliatapgualtieri
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.