A- A+
Politica
Fassina: "Il popolo europeo non esiste.Ue, i legami sono inadeguati o assenti"

"In questo drammatico passaggio, vengono fuori i dati storico-politici di realtà, per troppo tempo rimossi dai sognatori degli Stati Uniti d’Europa o nascosti dagli interessi più forti beneficiati dall’impianto liberista dei Trattati: il popolo europeo non esiste, ciascun popolo ha un segno nazionale distintivo e prevalente. La solidarietà necessaria richiede legami di comunità che sono inadeguati o assenti tra le nazioni della moneta unica. Ne dobbiamo prendere atto". E' durissima l'analisi che fa il deputato di Liberi e Uguali Stefano Fassina, interpellato da Affaritaliani.it, sull'Unione europea all'indomani del fallimento del Consiglio chiamato a dare una risposta all'emergenza Covid-19.

Alla domanda sulla Germania contro l'Italia e i Paesi del Sud Europa, Fassina risponde: "Oggi, l’Italia e l’Eurozona possono essere salvate soltanto dalla Banca Centrale Europea. La strada degli Eurobond è impraticabile e comunque sostanzialmente irrilevante, data le dimensioni catastrofe economica, sociale e di bilancio. O la banca centrale stampa la moneta necessaria oppure dovremmo farcela da soli", conclude l'ex sottosegretario all'Economia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fassina ue italia germania
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.