A- A+
Politica
Governo, Fedriga rassicura: "Nessun braccio di ferro della Lega sul Viminale"
Massimiliano Fedriga

Fedriga: "Vedo solo la voglia di fare proposte e collaborare, questo governo deve ragionare in prospettiva" 

"Non ci sono bracci di ferro della Lega sul Viminale con Forza Italia e Fratelli d'Italia": il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, rispondendo stamani ai giornalisti a Trieste, smorza le tensioni, e rassicura che all'interno della coalizione di Centrodestra la formazione della nuova squadra di governo avverrà all'insegna di uno spirito di collaborazione e stabilità. 

"Vedo solo la voglia di fare proposte e di collaborare. Questo è un Governo che durerà 5 anni. E' un Governo che, quindi, deve ragionare in prospettiva, e non ci si può limitare alla formazione del Governo stesso. La volontà è dare stabilità a questo Paese. Io l'ho detto addirittura quando non si sapeva ancora chi avrebbe vinto le elezioni. Anche se avesse vinto la parte avversa, io mi sarei auspicato che comunque fosse garantita la stabilità. E' un problema strutturale. Si indebolisce il Paese, anche la tutela degli interessi nazionali in quelli internazionali, quando si continuano a cambiare Governi e ministri", ha aggiunto.

Fedriga: "L'Italia rischia la desertificazione industriale, serve una risposta comune europea" 

Ma non solo politica. Il presidente del Friuli Venezia Giulia ha posto l'accento anche sul caro bollette e la crisi industriale. "Mi auguro che tutti i paesi europei, anche quelli più reticenti, capiscano che se non si ha un approccio unico sul prezzo del gas si rischia da una parte di far saltare il sistema produttivo e sociale europeo, dall'altra di far saltare l'Europa stessa", ha rimarcato Fedriga. 

"Sorprende che alcuni Paesi che sono padri fondatori dell'Europa scappino da questa responsabilità perchè così facendo se ne assumono una molto più pesante: far implodere l'Europa", ha proseguito. A una domanda specifica di un giornalista ha detto di riferirsi "alla Germania, ma non solo, anche altri Paesi..." "Serve una risposta unica europea a questa crisi, non possiamo affrontare un problema globale con particolarismi: rischiamo la desertificazione industriale e commerciale di questo Paese e dell'Europa. Su questo l'Italia si e' mossa in modo responsabile e continuerà a farlo", ha concluso il presidente del Friuli Venezia Giulia. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fedrigasalviniviminale





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.