A- A+
Politica
Vince l'euro, ma perde la democrazia. Aufwiedersehen Herr Tsipras


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Alexis Tsipras, come era ovvio e prevedibile, ha ceduto e ha presentato ai creditori un piano ancora più rigoroso di quello che lui stesso ha bocciato il 26 giugno a Bruxells e sul quale ha vinto il referendum di domenica scorsa. Una strategia strana quella del premier greco, neo-paladino della sinistra italiana. Fa la voce grossa, attacca mezzo mondo per bocca di Varoufakis (costretto poi a lasciare, la sua testa era stata chiesta dalla numero uno dell'Fmi Christine Lagarde) e poi con le banche chiuse e la gente quasi alla fame fa una capriola all'indietro, abbassa la testa e si sottomette ai diktat di Merkel e Juncker. Forse non poteva che finire così, anche i greci - se vogliono altri soldi - devono fare quei sacrifici per troppi anni rimandati. Resta il fatto che chi sperava che da Atene arrivasse un vento nuovo che portasse democrazia in tutta Europa è rimasto profondamente deluso. A vincere, al di là delle dichiarazioni ufficiali, sono ancora le logiche dell'Esm, dell'Fmi, della Bce e del Patto di Stabilità. Le stesse che Renzi ufficialmente critica ma che poi avalla compiacendosi per un sorrisino della Cancelliera tedesca in conferenza stampa (rigorosamente a Berlino). Non c'è niente da fare. L'Europa delle banche e dello spread, spalleggiata da Barack Obama in chiave anti-Russia (come se Putin fosse più pericolo dei tagliagole dell'Isis), ha prevalso ancora una volta. E il rialzo delle Borse di venerdì pomeriggio lungi da essere un dato positivo, se non per i cosiddetti mercati e per i tecnocrati di Francoforte; è il segno della sconfitta dei cittadini greci. E, in ultima analisi, è il segno della sconfitta della democrazia. Aufwiedersehen Herr Tsipras.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciatsiprasgermaniaeuro
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.