A- A+
Politica
Italia-Ue, compromesso per il sì ai biocarburanti. Che cosa cediamo in cambio
Giorgia Meloni riceve Ursula von der Leyen a Palazzo Chigi

Italia-Ue, a trattare in gran segreto sono i ministri Fitto e Pichetto Fratin

La partita è delicatissima. Secondo fonti della maggioranza di Centrodestra ci sono di mezzo in prospettiva centinaia di migliaia di posti di lavoro. La partita è quella dei biocarburanti che l'Italia vorrebbe inserire tra quelli consentiti dopo lo stop a benzina e diesel dal 2035 ma per ora da Bruxelles i segnali sono negativi. A trattare in gran segreto sono due ministri: Raffaele Fitto (Affari europei) e Gilberto Pichetto Fratin (Ambiente ed Energia)

A fare da front runner sulle agenzie di stampa ci pensa il vicepremier e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini, che anche oggi ha dichiarato: “La fermezza dell’Italia garantisce un’altra possibilità di sopravvivenza ai motori a combustione, anche dopo il 2035. Ora è necessario più coraggio. L’approccio ideologico della Commissione si è limitato ad aprire agli e-fuel, confidiamo che gli esperti sappiano dimostrare anche la piena sostenibilità dei biocarburanti. In questo senso va letta la posizione del nostro governo a Bruxelles: non è ancora sufficiente e siamo determinati affinché prevalga la ragionevolezza. Gli obiettivi restano sempre gli stessi: difesa dell’ambiente, tutela del lavoro, protezione delle imprese. E l’anno prossimo, con il voto, ci saranno nuovo Parlamento e nuova Commissione: la partita non è finita”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
biocarburantigoverno europatrattative europa italia auto





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.