A- A+
Politica
Lega: "Arriveremo ad abolire il canone Rai. Insensato no di FI per Mediaset"
Andrea Crippa

"Trovo francamente incomprensibili e insensati il no e le polemiche di Forza Italia che pensa ai contraccolpi di Mediaset"

 

"La riduzione e l'abolizione del canone Rai sono nel programma della Lega da trent'anni e su questo punto non intendiamo arretrare di un millimetro", afferma ad Affaritaliani.it il vice-segretario della Lega Andrea Crippa. Che argomenta: "Si tratta di un provvedimento di assoluto buonsenso che va ad alleggerire il carico fiscale sulle famiglie italiane e in particolare su quelle meno abbienti. Lo abbiamo già ridotto e l'obiettivo resta quello di intervenire ulteriormente fino all'abolizione. E' ovvio che senza canone, la Rai deve trovare altri introiti per proseguire come servizio pubblico ed è altrettanto ovvio che di conseguenza si deve aumentare la raccolta pubblicitaria della televisione di Stato".

Poi Crippa prosegue: "Trovo francamente incomprensibili e insensati il no e le polemiche di Forza Italia che pensa ai contraccolpi di Mediaset, che è un'azienda privata e non pubblica. Come maggioranza e come governo siamo chiamati a difendere i cittadini e ridurre o eliminare il canone è un provvedimento a favore di tantissimi italiani, quasi tutti e soprattutto dei più poveri. Noi andiamo avanti e raggiungeremo il nostro obiettivo di equità e di giustizia sociale", conclude Crippa.






in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.