A- A+
Politica
Lollobrigida, giallo delle pubblicità. Dall'Agricoltura 1,7 mln per lo sport
Francesco Lollobrigida

Lollobrigida, il mistero delle sponsorizzazioni per diversi sport da parte del suo dicastero

Francesco Lollobrigida, ministro dell'Agricoltura e cognato della premier Giorgia Meloni, è finito ancora una volta al centro delle polemiche a causa dei finanziamenti del dicastero da lui diretto verso gli eventi sportivi. Si tratta di una cifra considerevole, negli ultimi due anni - riporta La Repubblica - sono stati stanziati 1,7 milioni, solo per campagne di comunicazione. Ma Lollobrigida non è il ministro dello Sport, bensì quello all’Agricoltura. Ma non c’è evento sportivo degno di nota che non veda il ministro in prima fila: in tribuna d’onore, a premiare la squadra o il campione di turno. Al debutto della squadra italiana agli Europei di calcio il ministro Lollobrigida - prosegue La Repubblica - era in tribuna d’onore a Dortmund.

Leggi anche: "Repubblica, giornale di De Benedetti". Ma è di Elkann, gaffe di Lollobrigida

Qualche giorno prima della partita si era tenuta a casa Italia a Iserlohn una conferenza stampa per presentare lo spot sostenuto dal ministero e con protagonisti l’allenatore della nazionale Luciano Spalletti e alcuni giocatori che promuovono riso, pomodoro, parmigiano o mozzarella. Dietro a queste varie sponsorizzazioni - in base a quanto risulta a La Repubblica - ci sarebbe sempre dietro l’Ismea: il braccio economico del dicastero che sulla carta si dovrebbe occupare di servizi per il mercato agricolo ma che dall’arrivo di Lollobrigida al comando è stato rilanciato come ente che sostiene la comunicazione e il marketing dei prodotti dell'eccellenza agricola italiana: soprattutto legati allo sport. I finanziamenti sono andati non solo al calcio, ma anche al rugby, volley e molti altri sport. Queste campagne a carico del ministero - si chiede La Repubblica - che ritorno hanno avuto per le nostre produzioni d’eccellenza?






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.