A- A+
Politica
M5s, Luigi Di Maio vola a Montecarlo: da reddito zero a turista di lusso. FOTO

Per dimenticare la figuraccia a Harvard, Luigi Di Maio fugge dall'Italia e si consola a Montecarlo con un gruppo di amici. Nella cittadina monegasca si corre il "Monaco E-prix" organizzato dall'Automobile Club di Monaco, e il "virgulto" pentastellato ride e si diverte lasciandosi alle spalle le pene romane. Ma chi lo avvista nei bar lussuosi del Principato più costoso del mondo, si domanda dove sia la fidanzatina Silvia Virgulti, assente fra il gruppetto di giovani amici che circondano il premier in pectore del m5s. 

E, a parte gli interrogativi sull'assenza della compagna di Di Maio in questa trasferta tutta al maschile, i commenti a mezza voce degli italiani che lo riconoscono sono unanimi: "Questi predicano la decrescita felice poi si fanno i weekend a Montecarlo...". Uno fra tutti, Fabio P., italiano in viaggio di piacere a Montecarlo, ci racconta che, nel locale, Di Maio si comportava come una star. "Sorrideva guardandosi attorno come un divo del cinema... anche se nessuno, a parte gli italiani, lo riconosceva. Come se si sentisse già il Presidente del Consiglio. Uno spettacolo piuttosto triste. Altro che Casta e poteri forti!".

Del resto, l'ex reddito zero Giggino ha imparato dal suo mentore Beppe Grillo, che pontifica sul valore della povertà (altrui) sugli yacht e nei resort di Malindi assieme all'amico Flavio Briatore

Una vita, quella di Di Maio e degli amici del m5s, ormai decisamente a 5 stelle. Quelle degli alberghi. 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
luigi di maiom5smontecarlo





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.