A- A+
Politica
Meloni: "Nulla la credibilità del governo. Rilancia il settore degli scafisti"

 

Migranti: Meloni a Conte, si vergogna sanatoria indiscriminata - Nel decreto Rilancio c'e' "una sanatoria indiscriminata, non e' emersione del lavoro sommerso. Ma cio' che e' piu' scandaloso e' che se ne vergogna per questo non la chiama con il suo nome. Il settore che voi rilanciate grandemente e' quello degli scafisti che da domani rincominceranno a fare piu' soldi, e' l'unico settore che rilanciate". Lo ha detto Giorgia Meloni nell'Aula della Cam,era rivolgendosi al premier Conte dopo l'informativa sulal fase 2.

Dl rilancio, Meloni: Credibilità nulla se governo lavora cosi - "La credibilità quando si lavora cosi è nulla. Come è nulla la credibilità del dl rilancio e consta di 500 pagine. La prima cosa da fare è semplificare e qui ci sono 500 pagine di cavilli di rimandi a norme". Così la leader di FdI Giorgia Meloni in aula alla Camera dopo le dichiarazioni del premier Conte.

Coronavirus, Meloni a Conte: Parole Ricciardi sono strategia - Il premier Conte "è perfettamente consapevole di quanto siano sbagliate le parole pronunciate in quest'Aula" dal pentastellato Riccardo Ricciardi, "ma sono convinta che non si alzerà per prendere le distanze perchè M5s è il suo partito di maggioranza relativa e credo anche che quelle parole siano state concordate, è la strategia messa in atto dall'avvio dell'emergenza". Così la leader di FdI Giorgia Meloni nel suo intervento in Aula alla Camera sulle dichiarazioni del premier Conte.

Dl rilancio, Meloni: Surreale più soldi per monopattini che per disabili - "Nel dl rilancio ci sono più soldi per i monopattini che per disabili, è surreale. Ci sono scelte surreali anche su tema del turismo". Così la leader di FdI Giorgia Meloni in aula alla Camera dopo le dichiarazioni del premier Conte.

Dl rilancio, Meloni: Nel decreto prebende e marchette - Nel dl rilancio "avete fatto scrivere una pagina per uno ai membri delle vostre task force? Servono 269 articoli? No, servono per infilarci la spartizione del potere, le prebende e le marchette". Così la leader di FdI Giorgia Meloni nel suo intervento alla Camera."Nel testo erano previste moltiplicazione poltrone dell' ente di promozione del turismo che avete dovuto togliere grazie alle denunce di Fratelli d'Italia perchè mancavano i requisiti per moltiplicare le poltrone di Enit in un momento come questo", ha aggiunto.

Loading...
Commenti
    Tags:
    meloni conte
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    In spiaggia soli? E' pericoloso Più sicuri supermercato e banca

    Coronavirus vissuto con ironia

    In spiaggia soli? E' pericoloso
    Più sicuri supermercato e banca

    i più visti
    in vetrina
    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans

    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.