A- A+
Politica
Menestrello della Lega al ministero. Ivan Cardia nello staff della Borgonzoni

Lucia Borgonzoni è diventata sottosegretario alla Cultura. Una nomina che ha fatto discutere, considerando che la Borgonzoni, in un'intervista, aveva confessato di non leggere un libro da 3 anni. E nel suo staff, racconta Il Foglio, ha fortemente voluto quello che è stato soprannominato “il menestrello della Lega”.

Si chiama Ivan Cardia, ha 35 anni, è un cantante e negli ultimi tempi è diventato un simbolo della Lega. Memorabili, per i militanti leghisti, le sue esibizioni sul palco di Pontida, per i raduni nazionali del Carroccio: a lanciarlo era stato Alessandro Morelli. «In Trentino si beve il vino dalla damigiana», recita una delle sue hit. E ancora: «Il cielo delle Marche e dell’Umbria è così azzurro tra il cielo e il Vettore che a Tolentino si scioglie in un bicchiere di vino». E ora per lui si aprono le porte del ministero della Cultura, nello staff della stessa Borgonzoni: una nomina che però avrebbe provocato, conclude Il Foglio, qualche mal di pancia all’interno della Lega.

Commenti
    Tags:
    ivan cardialucia borgonzonilega
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.