A- A+
Politica
Migranti-Guardia Costiera, Salvini: "Disgustoso pensare che li lasci morire"
Matteo Salvini

Auto elettriche, Salvini: "Ok alla transizione energetica, ma non possiamo passare dal gas russo all'elettrico cinese"

Ospite ai microfoni di Radio 24 il leader della Lega e  ministro dell’Interno Matteo Salvini, che il 13 marzo, insieme ad alcuni colleghi omonimi europei, ha partecipato a un vertice per fare il punto sul regolamento euro 7 che punta a ridurre le emissioni nocive dei veicoli rispetto all'attuale euro 6.

Tra gli argomenti trattati anche la famosa scadenza del 2035 per lo stop alle auto a motore endotermico: "Costringere tutto il continente a passare nel giro di poco tempo solo all'elettrico significa consegnarsi mani e piedi alla Cina. Contiamo di essere maggioranza per dire che la transizione ecologica è fondamentale ma non può essere fatta con imposizioni, obblighi e divieti perché l'elettrico in questo momento costa di più e nel suo ciclo completo inquina anche di più. Non possiamo passare dal gas russo all'elettrico cinese tout court". 

Transizione ecologica e auto elettriche, Salvini: "Dire elettrico o niente è una impuntatura ideologica"

"Non c'è il partito di quelli che amano l'ambiente e il partito di quelli che amano l'inquinamento. Vivo in una delle zone più inquinate del mondo, la Pianura Padana, ho due figli e vorrei che crescessero con i polmoni sani. Però vorrei anche che gli italiani continuassero a lavorare, e siccome esistono tecnologie che consentono emissioni quasi zero, dire solo elettrico o niente è un'impuntatura ideologica dietro la quale non vorrei ci fossero spinte o finanziamenti cinesi". 

Quindi, "È auspicabile un rinvio oltre il 2035 per le auto elettriche". "Noi stiamo cercando di installare colonnine di ricarica più possibile ma è complicato, pensate alle grandi città, o ai paesini sull'Aspromonte o sulle montagne del nord, è complicato ", osserva il leader della Lega.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteo salviniministro infrastrutture e trasportiponte di messina





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.