A- A+
Politica
Meloni, capriole all'indietro sui migranti. Come si cambia diventando premier!

Dal blocco navale al dialogo coi libici. Migranti, capriole all'indietro di Meloni


Come si cambia nella vita. Si cambia davvero tanto. A volte si fanno delle capriole carpiate all'indietro degne di una medaglia d'oro alle Olimpiadi. Capita così che la signora Giorgia Meloni, presidente del Consiglio da tre mesi, si rechi in Libia, insieme ai ministri Antonio Tajani e Matteo Piantedosi, per parlare dei migranti e di come fermarli, impedendo loro di tentare l'attraversamento del Mediterraneo. Legittimo. Giusto. Comprensibile. Peccato che la stessa Meloni, a fine agosto e in piena campagna elettorale, non un secolo fa, in un viaggio elettorale in Sicilia, continuasse a parlare di blocco navale. Un blocco, con le navi militari, per impedire ai migranti di sbarcare in Italia.

Oggi, invece, il suo governo ha trovato come unica soluzione sui migranti quella di farli sbarcare un po' più a Nord, ad Ancona e a La Spezia, non solo in Sicilia e in Calabria. Ma non è tutto. Mentre l'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini rilanciava, sempre ad agosto, i suoi decreti sicurezza (quelli del Conte I), la signora Meloni li definiva "misura non risolutiva". Peccato che qualche giorno fa proprio Fratelli d'Italia, insieme a Forza Italia, abbia bocciato gli ordini del giorno leghisti a Montecitorio per tornare ai Decreti Salvini, che evidentamente sono troppo duri per chi all'opposizione parlava di blocco navale, andando oltre il leader leghista, e al governo parla di dialogo con le autorità libiche. Capriole carpiate all'indietro. Si cambia. Si cambia molto quando si va a Palazzo Chigi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
migranti meloni





in evidenza
Angelina Mango, raccolta di inediti: in uscita l'album "Pokè melodrama"

MediaTech

Angelina Mango, raccolta di inediti: in uscita l'album "Pokè melodrama"


in vetrina
Meteo: freddo a ripetizione. Weekend gelido con neve

Meteo: freddo a ripetizione. Weekend gelido con neve


motori
Nuova Smart Concept #5 SUV premium elettrico debutta a Pechino 2024

Nuova Smart Concept #5 SUV premium elettrico debutta a Pechino 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.