A- A+
Politica
Migranti, Piantedosi: "Mi assumo sempre tutte le mie responsabilità"
 Il Ministro dell’ interno Matteo Piantedosi

"Io 'questurino'? Orgoglioso di esserlo"


'Debolezze' del ministero dell'Interno? "Mi assumero' e mi assumo sempre tutte le mie responsabilita'". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, rispondendo alla domanda di uno dei componenti della commissione Affari costituzionali della Camera che lo ha audito sulle linee programmatiche del dicastero. "Morti e tragedie come queste ci sono state purtroppo anche degli anni scorsi - ha ricordato il titolare del Viminale - ci sono stati eventi simili anche in anni a guida sicurissima, certissima ed esemplare... E' difficile ed anche imbarazzante fare confronti tra tragedie ma io in ogni caso non mi sogno di attribuirne la responsbailita' a chi mi ha preceduto. "Sin da quando si e' insediato questo governo - ha concluso Piantedosi - ci siamo impegnati a favorire gli ingressi regolari, abbiamo chiesto ai migranti di non consegnarsi ai trafficanti, stiamo lavorando per dare loro l'opportunita' di arrivare aattraverso canali regolari".

 

Piantedosi, catena comando soccorsi? Se dico qual è sembra accusa - "Se dicessi qual è la catena di comando si penserebbe che accuso questo o quell'altro. Nel settore marittimo di coordinamento dei soccorsi c'è una sovrapposizione tra funzioni di law enforcement e operazione Sar, laddove la prima qualificazione avviene a seconda di come si presenta l'evento. In questo caso Frontex oltre ad aver detto che c'era visibilità di una sola persona in coperta, pur considerando che c'è anche la rilevazione termica, ha dichiarato che c'erano buone condizioni di navigabilità. L'episodio è stato un evento drammatico e tragico, ma del tutto contingente all'arrivo, con una secca che ha fatto arenare il battello". Così il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, in audizione alla Commissione Affari costituzionali della Camera sulle linee programmatiche del dicastero, nella sua replica alle domande dei deputati dopo il naufragio di Cutro.

 

Sicurezza: Piantedosi, io 'questurino'? Orgoglioso di esserlo - "Spesso vengo stigmatizzato e giudicato per essere stato un funzionario dello Stato, un 'questurino' come dice qualcuno facendo una semplificazione linguistica: bene, sappiate che ne sono orgoglioso, voglio dirlo pubblicamente". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, audito dalla commissione Affari costituzionali della Camera sulle linee programmatiche del dicastero.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
piantedosi





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.