A- A+
Politica
Milleproroghe, caos balneari: i dubbi di Mattarella sull'ennesimo rinvio

Milleproroghe, medici in pensione a 72 anni e lavoro agile per i fragili. 

Il decreto Milleproroghe ottiene il primo sofferto sì al Senato. La misura del governo viene approvata con 88 voti favorevoli e 63 contrari. Ma in Aula è il caos per la norma sui balneari, anche il Quirinale solleva dubbi sull'ennesimo rinvio. Ora manca solo l'ultimo passaggio alla Camera, previsto per il prossimo 23 febbraio e su cui la maggioranza potrebbe decidere di mettere la fiducia. Una scelta - si legge sul Corriere della Sera - molto criticata dalle opposizioni. Fiducia che sarà posta anche per il decreto Carburanti che da oggi sarà in Aula alla Camera. Ma la giornata di ieri è stata caratterizzata soprattutto dal caos sulle concessioni balneari ancora una volta al centro di polemiche e accuse tra maggioranza e opposizioni. Una norma su cui anche il Quirinale ha espresso delle perplessità nelle sue interlocuzioni con il governo, soprattutto sulla questione del rinvio delle gare, tanto da spingere Palazzo Chigi ad una revisione di alcuni emendamenti.

Durante la discussione - prosegue il Corriere - in Senato ad un certo punto è sembrato infatti che il governo volesse modificare il testo quando il ministro Ciriani ha chiesto una pausa per "verificare la natura degli emendamenti già depositati ed eventualmente depositarne altri". Tra le altre misure approvate dal Senato, c’è lo stralcio delle cartelle fino a 1.000 euro da parte dei Comuni che potranno decidere di cancellare l’intero debito e non solo le sanzioni; la proroga a fine giugno dello smart working senza accordo aziendale per lavoratori fragili e lavoratori genitori di figli fino a 14 anni (questi solo per il settore privato); la possibilità per i medici generici di restare al lavoro fino a 72 anni; la ricetta elettronica fino a fine 2023 e la proroga al 31 luglio dei rimborsi del cashback sanitario.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governomilleproroghe





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.