A- A+
Politica
Niente vodka in via Bellerio, giornaloni e talk show delusi

Fondi russi alla Lega, tutto archiviato a Milano

Niente vodka in via Bellerio. Nessuna corruzione internazionale. Finisce con un’archiviazione la vicenda dei presunti fondi russi alla Lega che nel 2018, a governo gialloverde appena nato, ha messo il Carroccio sul banco mediatico degli imputati. La gip di Milano, Stefania Donadeo, manda in fumo fiumi di inchiostro e ore di trasmissioni tv.

La vicenda è nota. Il 18 ottobre del 2018 l'ex portavoce di Matteo Salvini e presidente dell'associazione LombardiaRussia, Gianluca Savoini, l'avvocato Gianluca Meranda e l'ex banchiere Francesco Vannucci, incontrano all'Hotel Metropol di Mosca alcuni intermediari russi. Secondo l’accusa, al centro di questo meeting ci sarebbe stata una trattativa relativa all'acquisto di gasolio russo del valore complessivo di un miliardo e mezzo di dollari.

La negoziazione, poi non finalizzata, stando alla tesi degli inquirenti, aveva l’obiettivo finale di girare 65 milioni, pari a una percentuale del 4 per cento, nelle casse della Lega. Soldi che sarebbero serviti per finanziare la campagna elettorale del partito alle europee del 2019.

Attenzione: il giudice che ha archiviato lo ha fatto dopo la richiesta della Procura di Milano. Quindi su istanza di chi ha indagato e non ha trovato traccia di irregolarità. Non si può dire, dunque, che si tratti di un giudice “amico” o benevolo. Lega massacrata e ora archiviata.

“Si mette la parola fine a una vicenda dai tratti squisitamente giornalistici e certamente priva di rilevanza giuridica", ha affermato Ersi Bozheku, avvocato difensore di due degli imputati, Gianluca Meranda e Francesco Vannucci.

È questo il punto. Un conto sono le inchieste giudiziarie, un altro i giornali. Questa è solo l’ultima vicenda di strumentalizzazione giornalistica e denigrazione politica rivelatesi false rispetto alla quale gli autori dovrebbero chiedere scusa. In un Paese civile dovrebbe essere così. L’Espresso (che sollevò il caso), Repubblica, Il Fatto Quotidiano, Formigli, Gruber ecc. faranno mea culpa? Chissà. Lo speriamo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legarussia





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.