A- A+
Politica
Nordio: "Separazione carriere? Va modificata la Costituzione". La frenata

Giustizia, Nordio: "Sulla riforma io tiro dritto. Ecco le modifiche che faremo"

La riforma della giustizia è un tema caldo. Ne hanno parlato ieri anche Mattarella e Meloni. Il Presidente della Repubblica è preoccupato per l'interpretazione di due norme: l'abolizione dell'abuso d'ufficio e del traffico di influenze. Ma il ministro Nordio non ha intenzione di fare passi indietro, soprattutto su altri due temi: separazione delle carriere tra giudici e pm e concorso esterno per associazione mafiosa. "La separazione delle carriere è consustanziale al processo accusatorio voluto da Vassalli, partigiano antifascista pluridecorato, socialista e garantista. Purtroppo, - spiega Nordio al Corriere della Sera - come ho detto, è stato attuato a metà. Essa esiste in tutto il mondo anglosassone, e non mina affatto l'indipendenza della magistratura requirente. Tuttavia richiede una revisione costituzionale, e quindi il cammino è più lungo. Comunque fa parte del programma di governo, e sarà attuata. Separazione delle carriere significa anche discrezionalità dell’azione penale e facoltà del pm di ritrattarla".

Leggi anche: Mafia, Mantovano sconfessa Nordio: "Concorso esterno? Altre le priorità"

Leggi anche: Giustizia: magistratura potere indipendente, ma non al di sopra di tutto

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carlo nordioriforma giustizia





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.