A- A+
Politica
Pensioni, aumenti 2022 inferiori al previsto. Ecco perché. Svelato il giallo
(Lapresse)

Pensioni, aumenti 2022 inferiori al previsto. Pensionati infuriati


Pensioni, aumenti 2022 inferiori al previsto. Clamoroso, ma è così, bufera sull'Inps con molti pensionati infuriati. Ma che cosa è successo? Gli assegni previdenziali dal gennaio di quest'anno dovrebbero essere rivalutati all'1,7 per cento. Ma come ha fatto sapere l'Inps, per assicurare un ricalcolo immediato sugli assegni, il calcolo per le prime due mensilità del 2022 si baserà sulla rivalutazione fissata a ottobre 2021: all'1,6 per cento.

Il Mef ha invece fissato la quota all'1,7 per cento. Dunque per le prime due mensilità, quelle di gennaio 2022 e di febbraio 2022, gli assegni previdenziali avranno un importo inferiore rispetto a quello comunicato nel cedolino che è già consultabile prima dell'erogazione degli assegni che scatterà già alla fine di questo mese. Di conseguenza, un nuovo aumento delle pensioni arriverà a marzo 2022.

Molti pensionati hanno notato una differenza tra quanto percepito e quando promesso da gennaio 2022, e sono scattate le polemiche. Ecco l'amara risposta...

Commenti
    Tags:
    pensioni aumenti 2022 inpspensioni aumenti inferiori al previsto 2022 ecco perchépensioni meno soldi 2022 del previsto
    in evidenza
    Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

    Previsioni meteo

    Hannibal e un maggio bollente
    Temperature choc fino a 51 gradi

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Dacia leader del mercato GPL in Italia

    Dacia leader del mercato GPL in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.