A- A+
Politica
Protezione Civile, Militari, Volontari il meglio dell’Italia per vaccinare
(fonte Lapresse )

Croce Rossa, Militari, Protezione Civile , volontari, medici e non, ex alpini, ex carabinieri, il meglio dell’Italia sociale è concentrato negli hub di vaccinazione lungo tutto lo stivale.

Un mondo che poche volte è messo sotto i riflettori e premiato. Sono loro i veri eroi che, rischiando molto, aiutano in una maniera spropositata.a raggiungere l’obiettivo di mezzo milione di vaccinati in un solo giorno.

Tutti insieme, anche quelli magari dimenticati in questo elenco, stanno dando uno schiaffo in faccia a tutte quelle farmaceutiche che, dopo essere riuscite a fare i vaccini grazie ai soldi dei Governi e quindi dei contribuenti, non solo non onorano i contratti ma nemmeno fanno un cenno sulla possibilità di rilasciare temporaneamente le licenze dei brevetti. Pfizer, Moderna, AstraZeneca hanno potuto fare quello che hanno fatto per due motivi: il primo per i loro ricercatori e la loro capacità e il secondo perchè hanno potuto godere di enormi montagne di soldi da parte dei Governi degli Stati Uniti e dell’Europa.

E il direttore d’orchestra di questa nostra campagna vaccinale che, finalmente adesso sta funzionando, ha un nome e cognome e si chiama Francesco Paolo Figliuolo che lavora a stretto contatto con un altro big , il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio.

Nonostante quel curioso personaggio che dirige la Regione Campania abbia lasciato alla storia l’ultima sua battuta consigliando al Generale Figliuolo “di andare in giro in abiti civili e non militari: perché ha funzioni civili e perché rischia di scaricare sulle forze armate la polemica politica e questo è sbagliato”, il Generale sta facendo bene e i risultati si cominciano a vedere.

Certi politici o certi altri personaggi come la signora Michela Murgia, a cui fa paura la divisa, non dovrebbero proprio parlare su chi sta facendo in maniera professionale il bene del paese e orgogliosamente rivendica il diritto di indossare una divisa per la quale molti hanno dato la vita. Vedere nei centri vaccinazioni i militari ti dà una sensazione di sicurezza e di fiducia.

Ma insieme all’indiscussa capacità logistica di un uomo che sa dove mettere le mani c’è la forza delle istituzioni fatte da volontari della protezione civile realtà che, a livelli così alti, possiamo vantare solo noi in Italia.

Educazione, gentilezza, precisione, puntualità sembra di essere in un altro paese ed invece no, sei proprio in Italia.

Ed allora forza si continui a questo ritmo, con quasi 400000 vaccinazioni in un giorno.

Nonostante le rovine del passato Governo finalmente qualcosa si muove e si muove nella giusta direzione.

Ed ormai comincia ad essere abbastanza chiara la luce in fondo al tunnel.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    vaccinazioneprotezione civilefigliuolocurcio
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    i più visti
    in vetrina
    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)

    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.