A- A+
Politica
"Casini andrà al Quirinale, un'altra vittoria di Pirro di Renzi"
Massimo Cacciari

Quirinale, come escono Centrodestra e Centrosinistra? "Malissimo"

 

"La soluzione ideale sarebbe quella del bis di Mattarella con Draghi che resta a Palazzo Chigi. La soluzione più ragionevole, ma anche irrealizzabile visto che la situazione si è ormai incancrenita". E' l'analisi di Massimo Cacciari, intervistato da Affaritaliani.it, dopo che anche nella seconda votazione per eleggere il nuovo presidente della Repubblica a stravincere sono state le schede bianche.

Irrealizzabile perché? "Ormai si è quasi ufficialmente espressa la volontà del premier di trasferirsi al Quirinale per diventare presidente della Repubblica. E a questo punto anche le forze politiche che lo voterebbero per il Colle iniziano a mettersi di traverso. Presto Draghi si farà da parte nella partita del Capo dello Stato e andrà avanti con il suo governo con chiunque andrà al Quirinale. Ovviamente, purtroppo, avremo un Presidente di serie B o di serie C. E' impensabile che questi partiti siano in grado di eleggere un Giuliano Amato o una personalità di grande spicco", sottolinea il filosofo ex sindaco di Venezia.

Quindi? Come andrà a finire? "Probabilmente arriveremo all'ennesima vittoria di Pirro di Matteo Renzi, di Pirro perché poi alle elezioni politiche verrà massacrato, con l'elezione di Pierferdinando Casini, vero candidato fin dall'inizio del leader di Italia Viva".

Come escono dalla partita per il Quirinale il Centrosinistra e il Centrodestra? "Malissimo, stanno dimostrando di non essere minimamente coesi al loro interno. La destra perfino peggio della sinistra, ma era impossibile pensare che sarebbero usciti meglio di come sono entrati".

Si stava meglio all'epoca di Andreotti e Craxi? "Sono malattie diverse, ma pur sempre malattie. Questa di oggi, probabilmente, è terminale. Siamo vicini alla fine di ogni forma di democrazia, di rappresentatività e di partecipazione. D'altronde quando abbiamo forze politiche che non prendono atto che alle elezioni suppletive vota solo il 10% dei cittadini e non si mettono subito attorno a un tavolo vuol dire che il malato è davvero terminale. Il Signore li ha accecati (i partiti, ndr) per perderli", conclude Cacciari.

LEGGI ANCHE:

Quirinale, Salvini: sono fiducioso. Basta no, lavoriamo per un si

Quirinale, Mirabelli (Pd): "Sbagliata una rosa di parte allunga solo i tempi"

Quirinale, la new entry Sessa: "Come il primo giorno di scuola"

Commenti
    Tags:
    massimo cacciaripresidente della repubblica cacciariquirinale cacciariquirinale casini
    in evidenza
    Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

    Previsioni meteo

    Hannibal e un maggio bollente
    Temperature choc fino a 51 gradi

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T

    A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.