A- A+
Politica
Vitalizi ai condannati in Parlamento, Grasso: "Ora Decidiamo"
Nel tradizionale 'duello' ai vertici delle Camere, Boldrini e Grasso hanno attestato di non aver avuto variazioni rispetto alla precedente dichiarazione. Il presidente del Senato ha dichiarato un imponibile pari a 316.018 euro

"Adesso e' tempo di decidere". Si conclude con una esortazione al Parlamento la dichiarazione congiunta dei Presidenti di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, in merito ai vitalizi per i parlamentari condannati. "Mezzo milione. Tanti sono ad oggi - affermnao - i cittadini che chiedono la revoca dei vitalizi agli ex parlamentari condannati in via definitiva per reati gravi, come mafia e corruzione, e che per questo hanno sottoscritto la petizione lanciata da 'Riparte il futuro'. Meritano dunque un sentito 'grazie' i promotori che questa mattina ci hanno simbolicamente consegnato, a Palazzo Madama e a Montecitorio, il risultato di questa bella azione di cittadinanza attiva".

"Una battaglia civile - proseguono Grasso e Boldrini - che da' forza alla buona politica e risponde al bisogno di trasparenza e moralizzazione. Il tanto atteso provvedimento delle Camere, infatti, e' alla stretta finale: domani sara' formalmente sottoposto, in contemporanea, agli organi competenti dei due rami del Parlamento. Per arrivare a questo risultato ci sono voluti dei mesi di lavoro, durante i quali sia la Camera che il Senato hanno chiesto pareri ad esperti costituzionalisti e hanno approfondito i complessi aspetti giuridici e amministrativi della questione. Adesso e' tempo di decidere".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
grassovitaliziboldriniparlamento
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.