A- A+
Sport
Antonio Conte-Tottenham segnali d'addio (il nome del sostituto). La Juventus..
Antonio Conte (fonte Lapresse)

Conte-Tottenham divorzio? Le voci su Tuchel agli Spurs

Il contratto tra Antonio Conte e il Tottenham è in scadenza a fine stagione e sin qui la firma per il rinnovo non è arrivata. Oltremanica si parla dell'ex allenatore del Chelsea, Thomas Tuchel (esonerato a inizio stagione), come possibile erede del mister salentino sulla panchina degli Spurs. Addirittura in Inghilterra c'è chi pensa che Daniel Levy potrebbe accelerare l'operazione già prima di giugno. Non solo. A queste indiscrezioni si aggiungono le parole dello stesso Antonio Conte al Guardian.

Conte e le morti di Ventrone, Mihajlovic e Vialli: "Perdere in così poco tempo tre persone che conoscevo benissimo non è stato semplice"

L'allenatore italiano ha confessa le difficoltà dopo le morti di Ventrone, Mihajlovic e Vialli. "Sicuramente, questa stagione è difficile dal punto di vista personale. Perdere in così poco tempo tre persone che conoscevo benissimo non è stato semplice. Quando accade questa situazione ti porta ad avere delle riflessioni importanti", spiega l'ex allenatore di Inter e Juventus al giornale inglese. Antonio Conte vive a Londra dal novembre 2021 (quando arrivò rilanciando il Tottenham e portandolo alla qualificazione in Champions league), mentre la moglie Elisabetta e la figlia Vittoria sono rimaste in Italia. "Molte volte pensiamo e diamo molta importanza al nostro lavoro e dimentichiamo la famiglia. Dimentichiamo che dobbiamo avere più tempo per noi. Questa stagione mi sta facendo fare una riflessione importante sul mio futuro".

Antonio Conte: il lavoro non è tutto nella vita. Sicuramente avere la mia famiglia in Italia non va bene

"Quando lavori e il lavoro è in cima alla tua mente e nella tua testa, forse ci dimentichiamo di stare con la famiglia e gli amici. Questa è la nostra passione e per la passione abbiamo perso molte cose. Ma quando accade questa situazione, inizi a pensare che forse è bene dedicare più tempo alla famiglia e ai tuoi amici, e anche a te stesso - le parole di Antonio Conte - Il lavoro non è tutto nella vita. Sicuramente avere la mia famiglia in Italia non va bene… non va bene. Ma quando hai un figlio o una figlia e dei bambini a scuola allora devi rispettarli perché se ogni anno o due devi portare i tuoi figli a cambiare totalmente il loro ambiente… non voglio influenzare la vita della mia famiglia".

 


Antonio Conte-Juventus, i rumors se salta Allegri

Le parole di Antonio Conte sembrano dunque essere la premessa per un suo ritorno in Italia. E le voci su un possibile cambio di panchina alla Juventus a fine stagione potrebbe riaprirgli le porte della casa bianconera: lui e Zinedine Zidane restano i nomi che girano (Zizou è libero, ha visto sfumare la panchina della Francia, ma potrebbe anche essere in attesa di un top club inglese... con top ingaggio). Max Allegri ha ancora due anni di contratto con la Signora a 7 milioni più bonus fino al 2025 (un divorzio certo sarebbe oneroso per le casse bianconere), ma il suo operato nei prossimi mesi verrà valutato. Svanita la Champions League con l'eliminazione arrivata nei gironi (per mano di Psg e Benfica), con una corsa scudetto complicatissima (la rimonta si è interrotta con i 5 gol incassati a Napoli - meno 10 punti), ora bisognerà vedere come chiuderà il campionato la Juventus e anche il suo cammino in Europa League.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio conteantonio conte tottenhamcalciomercatotottenham




in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.