A- A+
Sport
Matteo Berrettini Wimbledon 2021: è in finale, sarà il primo italiano

Berrettini Wimbledon 2021 nella storia: sarà il primo italiano in finale

Matteo Berrettini ha scritto la storia sull'erba del campo centrale di Wimbledon diventando il primo italiano a raggiungere la finale del prestigioso torneo londinese. Il tennista romano ha sconfitto in semifinale il polacco Hubert Hurkacz, testa di serie numero 14 del tabellone, con il punteggio di 6-3 6-0 6-7 6-4. 

Berrettini e' il quarto italiano di sempre a giocare una finale Slam dopo Giorgio De Stefani, Nicola Pietrangeli e Adriano Panatta. Ora attende il vincente dell'altra semifinale tra il serbo, numero uno del mondo, Novak Djokovic e il canadese Denis Shapovalov. Il match di finale si giochera' domenica.

Matteo Berrettini: "Mi serviranno un paio d'ore per capire cosa è successo"

 "Non ho parole, davvero. Mi serviranno un paio d'ore per capire cosa è successo. Ho giocato una grande partita, sono felicissimo di essere qui con il pubblico e davanti alla mia famiglia". Lo ha detto Matteo Berrettini sul prato del centrale di Wimbledon dopo aver raggiunto la finale del prestigioso torneo londinese, il più importante del mondo. "Non avrei mai sognato di essere in finale qui, era un sogno troppo grande. E invece ci sono, grazie", ha aggiunto parlando un po' in inglese e un po' in italiano. 

IPA IPA25421469 pr
 

Analizzando la partita contro Hurkacz, Berrettini con lucidità ha detto: "Quando si gioca a questi livelli io cerco di essere al meglio dal punto di vista mentale e tattico. Dopo il terzo set, che mi sembrava di meritare di vincere, mi sono detto che dovevo reagire e alla fine il risultato è arrivato".

"Ricordo la prima volta su questo campo due anni fa contro Roger Federer, non è stata la stessa cosa. Mi sono divertito lo stesso anche perdendo, quella partita mi ha però aiutato ad essere qui oggi", ha aggiunto.

Berrettini: "Perdere con Federer mi è servito"

"Mi ricordo la prima volta che sono entrato su questo campo contro Roger Federer, due anni fa. Mi divertii anche se venni sconfitto. E' proprio quella sconfitta ha aiutato a tornare qui oggi". Lo ha dichiarato Matteo Berrettini alla fine della semifinale vinta contro il polacco Hubert Hurkacz sul campo centrale del torneo londinese.

 Il riferimento e' alla gara degli ottavi di finale quando il tennista romano subi' una vera e propria lezione da parte del campione svizzero: perse in tre set e conquisto' solo cinque game in tutta la partita. Due anni dopo, pero', le cose sono cambiate. Berrettini, infatti, sara' il primo italiano della storia a giocare una finale di Wimbledon.

IPA IPA25420054 pr
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteo berrettinitenniswimbledon




in evidenza
Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo

Foto e video

Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo


in vetrina
Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso

Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso


motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.