A- A+
Sport
Icardi al Milan, scommessa vincente per i rossoneri. Calciomercato rumors
Mauro Icardi (Lapresse)

GIROUD E DEZKO, MILAN A CACCIA DELL'ATTACCANTE SUL MERCATO

Giroud? Dzeko? Milan a caccia di un attaccante, forse anche due. I rossoneri cercano la prima punta giusta per il salto di qualità in vista della stagione che segnerà il ritorno in Champions League del Diavolo. Con Giroud i patti sono chiari: 4 milioni netti a stagione fino al 2023 (con eventuale opzione per il terzo anno), ma deve liberarsi a zero dal Chelsea. Dzeko? Piace, però la Roma al momento non lo libera o comunque servirebbe un'offerta di una certa importanza.

ICARDI-MILAN, SCOMMESSA VINCENTE

E la SNAI rilancia una suggestione di calciomercato che gira da settimane e affascina i tifosi milanisti: Mauro Icardi. L'ex Inter potrebbe decidere di lasciare il Psg (anche se nei giorni scorsi ha assicurato che non si muoverà da Parigi) e, come riporta Agipro, il ritorno a Milano, sulla sponda rossonera non è una impossibile. Icardi al Milan è pagato a quota a 5, stessa quota riservata anche ad Andrea Belotti (Gallo a un anno dalla scadenza di contratto, può essere l'anno del suo addio al Torino: piace anche alla Roma di Mourinho).

MILAN CALCIOMERCATO: JOVIC, BERARDI, ADLI E ZIYECH

Attenti però a Luka Jovic: quota 3 per il serbo che torna al Real Madrid dopo il prestito nell'Eintracht Francoforte e che in blanco potrebbe non avere spazio. In orbita Milan anche Domenico Berardi (rinforzerebbe la fascia destra: attenti però al 20enne francese Adli del Tolosa che può costare meno essendo in scadenza tra un anno e Hakim Ziyech del Chelsea, possibile occasione nelle ultime settimane di mercato) e Gianluca Scamacca pagati a 4 volte la posta. Molto più complicato arrivare a Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina che piace tantissimo, ma costa anche (servirebbero 60 milioni per tentare Rocco Commisso) con il suo passaggio in rossonero che vale 10 volte la posta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ibrahimovicibrahimovic ginocchioibrahimovic infortunioibrahimovic milanicardi milanmauro icardimilan icardi




in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.