A- A+
Sport
Inter-Icardi rischio addio: rinnovo di nuovo bloccato e offerta Chelsea

Sembrava tutto definito per il rinnovo di Icardi con l'Inter: contratto dal 2018 al 2019 e ingaggio da circa 2,7 milioni con la gestione dei diritti d'immaggine lasciata all'attaccante argentino. Invece l'annuncio tarda ad arrivare e qualcosa sembra esserci inceppato nel meccanismo che porta a una fumata bianca rincorsa da mesi e mesi.

Addirittura stando a quanto riporta Sportmediaset, è piombata un'offerta del Chelsea (da tempo si vociferava di un interesse del club blues, appena laureatosi campione d'Inghilterra), che avrebbe pronti 30 milioni di euro per regalare Maurito a Mourinho. Un alternativa di lusso a Diego Costa, bomber che ha spadroneggiato nel suo anno di debutto in Premier League, ma che pure ha sofferto per problemi fisici che lo hanno tenuto fuori per un discreto numero di match in stagione.

Stando a questi rumors tra l'altro, sembra che a Icardi e al suo entourage non sia piaciuta la volontà dell'Inter di portare la clausola rescissoria da 30 a 60 milioni di euro. Ecco perchè la firma non è arrivata e il Chelsea (ma non solo) può sperare di soffiarlo a un Mancini che ne ha chiesto la riconferma a Thohir

Tags:
intericardichelsea
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.