A- A+
Sport
Italia-Spagna, l'attacco di El Mundo: "Azzurri mafiosi e piagnucolosi"

Euro 2020, Italia-Spagna: i media iberici attaccano gli Azzurri con i soliti stereotipi sulla mafia e il cibo

Mancano poche ore a Italia-Spagna, prima semifinale degli Europei 2020. Mentre la Federazione iberica e i giocatori della Roja sembrano avere un grande rispetto della nostra Nazionale non si può dire lo stesso della stampa del loro Paese. Il quotidiano El Mundo con l'articolo di opinione "La solita Italia" a firma di Ricardo Colmenero attacca la squadra di Mancini utilizzando i peggiori stereotipi e clichè per screditare i punti di forza degli Azzurri. Nonostante le critiche, i bookmaker si sono già fatto un'idea sul proseguio dell'Italia a Euro 2020 e individuato le due squadre che giocheranno a Wembley la finale.

Italia-Spagna, scandaloso El Mundo: "Chiellini e Bonucci? Abituati ai funerali delle vittime di crimini da loro stessi commessi"

I pilastri della difesa Chiellini e Bonucci, ad esempio, sono descritti come: "Due ragazzi in giacca e cravatta, rasati male e con le palpebre cadenti, che ti piantano le mani sul petto in un ristorante vuoto con le tovaglie a quadretti. Così da non far avvicinare nessuno a Donnarumma, o al tipo con il garofano all’occhiello che mangia da solo un piatto di spaghetti". In sostanza El Mundo utilizza il classico insulto "mafia, pizza, mandolino" per parlare degli italiani: "Non sono tipi abituati a vincere le partite. Sono ragazzi abituati a partecipare a funerali di vittime di crimini commessi da loro stessi per porgere le condoglianze. Che Dio ci accolga da confessati".

Nello stesso articolo viene anche ricordato l'episodio che ha visto protagonista Totò Schillaci, che minacciò un avversario con un "ti faccio sparare" durante i Mondiali di Italia 90: "Appena finita la carriera di calciatore, l’idea migliore che gli è venuta è stata quella di recitare in una serie televisiva interpretando un boss mafioso".

Italia-Spagna, i media spagnolo rincarano la dose: "Immobile un cascatore piagnucoloso, Morata? il suo problema è la moglie italiana"

Colmenero poi accusa i giocatori italiani di essere dei cascatori e buoni solo a lamentarsi, portando ad esempio le proteste di Chiellini nel quarto di finale contro il Belgio descritte come "un lamento all’altezza del pianto del terzo atto del Rigoletto". Immobile, invece, "sta agonizzando a terra per una ferita che sembra mortale, e miracolosamente si riprende per festeggiare" il gol di Barella. "Sicuramente si è trattato dell’opera di San Gennaro, che Alan Shearer – commentatore inglese – ha definito “patetica” soltanto perché gli anglicani non adorano i santi".

Non si risparmiano critiche nemmeno nei confronti della moglie di Morata, Alice Campello, la cui unica colpa è quella di essere italiana. Il quotidiano argentino Minuto Neuquén la definisce il "tallone d'Achille" dell'attaccante spagnolo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    euro 2020europei 2020italia spagnael mundoitaliabonuccichielliniimmobile
    in evidenza
    E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

    Corporate - Il giornale delle imprese

    E-Distribuzione celebra Dante
    Il Paradiso sulle cabine elettriche

    i più visti
    in vetrina
    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


    casa, immobiliare
    motori
    Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar

    Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.