Advertisement
A- A+
Sport
Juventus, ecco il nuovo logo. Agnelli: "Definisce senso di appartenenza"
Juventus, nuovo logo

JUVENTUS PRESENTA IL NUOVO LOGO


La Juventus ha annunciato ufficialmente l'inizio di una nuova era, con l’evento Black and White and More, che tiene a battesimo anche il nuovo logo e la nuova identità visiva.


JUVENTUS NUOVO LOGO, UNA J STILIZZATA


Una J stilizzata che prende dunque il posto del vecchio scudo con strisce bianconere e il simbolo di Torino. Una J da cui partire per andare a caccia di nuovi mercati e nuovi pubblici. Bambini, pubblico femminile, le nuove generazioni. I famosi millenials come spiega Andrea Agnelli, quelli che "la Juventus deve riuscire a colpire nella loro fantasia. Cosa sogna una bambina giapponese? E un millenial di Mexico City? Noi dobbiamo rispondere a loro in modo semplice ed evocativo". 


NUOVO LOGO JUVENTUS, AGNELLI: "DEFINISCE SENSO DI APPARENTENZA"


"Il nuovo logo definisce un senso di appartenenza e uno stile che permette di comunicare il nostro modo di essere", ha detto Andrea Agnelli. Il presidente bianconero, nella serata chiamata "Black and White and More", ha aggiunto: "Siamo qui per presentare quello che sarà il futuro della Juventus nei prossimi anni. Per crescere dobbiamo continuare a vincere ed evolvere il nostro linguaggio per raggiungere nuovi target".


JUVENTUS, BLACK AND WHITE AND MORE. LA NUOVA IDENTITA' VISIVA


L’obiettivo della Juventus è crescere in termini di presenza, influenza e business, tramite iniziative radicalmente innovative, rivolte sia agli appassionati bianconeri di tutto il pianeta, sia a coloro che sono oggi meno vicini al mondo del calcio: Academy, retail format immersivi, prodotti e servizi fisici e digitali inediti sono solo alcuni dei progetti di cui Black and White and More rappresenta il primo momento.

Questa trasformazione si realizza anche attraverso una nuova identità visiva, frutto di un approccio audace e senza compromessi, che vuole superare gli schemi tipici della tradizione calcistica ed esprime il coraggio della discontinuità: un segno iconico ed essenziale, dalle linee taglienti, che potrà imporsi da protagonista in qualsiasi contesto e su qualsiasi interfaccia. Un segno che rimanda alla celebre frase dell’Avvocato Gianni Agnelli: “mi emoziono ogni volta che vedo sui giornali una parola che inizia per J”.


JUVENTUS, LA SERATA DEL NUOVO LOGO


Al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano molte special guet star per festeggiare il restyling della Juventus: oltre a Massimiliano Allegri e ai giocatori con le rispettive compagne, c'erano il tre volte premio Oscar Giorgio Moroder, lo chef Carlo Cracco, l'attore e regista Michele Placido, il dj Linus, le showgirl Martina Colombari, Federica Fontana e Federica Panicucci, e il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene.

Tags:
logo juventusjuventus logonuovo logo juventusjuventus nuovo logojuventus
Loading...
in vetrina
ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

i più visti
in evidenza
Meghan-Harry, vince la Regina Addio al marchio Sussex Royal

Royal Family News

Meghan-Harry, vince la Regina
Addio al marchio Sussex Royal


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan Navara N-Guard,look moderno ed esclusivo

Nissan Navara N-Guard,look moderno ed esclusivo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.