A- A+
Sport
Juventus, Ronaldo tra le polemiche dopo l'allenamento allo stadio di Madeira
CRISTIANO RONALDO (foto Lapresse)

Coronavirus, Juventus: Ronaldo tra le polemiche dopo l'allenamento allo stadio di Madeira

Dopo l'allenamento al campo sportivo della sua Madeira, giovedì, in molti sui social hanno criticato Cristiano Ronaldo perché avrebbe violato le normative messe in atto dal governo del suo Paese per evitare il contagio da coronavirus. Ma a difendere il portoghese è arrivato il segretario regionale per la salute e la protezione civile dell'isola, Pedro Ramos: "Non c'è nulla di male, tutte le regole sono state rispettate - ha detto Ramos -. Cristiano Ronaldo ha diritto di allenarsi fintantoché rispetta le regole come tutti i cittadini: non c'è alcun privilegio". CR7 era tornato a Madeira dopo lo stop della Serie A per la pandemia che sta piegando il mondo, per assistere alla madre Dolores che nel frattempo aveva avuto un ictus. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    cristiano ronaldocr7juventuscoronavirusmadeiraportogallosegretario
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Opel Crossland è ora ordinabile in Italia

    Nuovo Opel Crossland è ora ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.