A- A+
Sport
"Lukaku sarà capocannoniere degli Europei, ma poi deve tornare al Chelsea"

Romelu Lukaku dovrebbe tornare al Chelsea, dove Thomas Tuchel ne farebbe il numero uno al mondo. A sostenere questa posizione, che certamente non farà molto piacere ai tifosi dell’Inter, è Peter Crouch, ex centravanti della nazionale inglese.

"Big Rom" Lukaku ha già vestito per tre stagioni la maglia del Chelsea, ma era molto giovane e in totale giocò appena 15 partite.

Oggi, a 28 anni, il belga è certamente uno degli attaccanti più forti del mondo e, secondo Crouch, il netto favorito per diventare capocannoniere degli Europei: “Migliora di stagione in stagione e scommetterei sul suo primato tra i bomber del torneo: il Belgio è fortissimo e lui segnerà ancora”.

Una previsione, ovviamente, poco gradita ai tifosi della nazionale italiana. “Le squadre inglesi devono per forza provare a prenderlo: costa molto meno di Erling Haaland, Kylian Mbappe o anche Harry Kane, ma con lui hai messo in banca un certo numero di gol”.

La sua destinazione ideale, però, sarebbe il Chelsea: “La trovo un’opzione ovvia: ci starebbe benissimo. E’ una squadra che gioca in velocità, cosa che si sposa perfettamente con le sue caratteristiche, e che ha tanto talento da affiancare alla sua potenza. E’ già stato al Chelsea in passato, ma credo che abbia lasciato qualcosa da dimostrare. Secondo me con Tuchel si troverebbe alla grande”, ha concluso Crouch.

Commenti
    Tags:
    romelu lukakuinterchelseaitalia-belgioeuropeipeter crouch




    in evidenza
    Affari in rete

    Guarda la gallery

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


    motori
    Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

    Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.