A- A+
Sport
Milan-Chelsea, scandaloso rosso a Tomori. Tutti i furti ai rossoneri in Europa

Milan-Chelsea: praticamente unanime la condanna al rigore fischiato contro i rossoneri per presunto fallo di Tomori, che viene anche ingiustamente espulso

Il Milan deve buttare giù il boccone amaro della sconfitta contro il Chelsea in Champions League. La squadra di Potter vince a San Siro per 2 a 0 con il rigore di Jorginho e il gol di Aubameyang. E' proprio l'occasione che ha portato al gol del vantaggio per i Blues a far infuriare il popolo rossonero. Al 20' Tomori appoggia ripetutamente le mani sul corpo di Mount in area. L'attaccante fa ancora due passi e nel cercare di colpire il pallone cade. Tatarusanu però si fa trovare pronto.  L'arbitro Siebert fischia il rigore ed espelle Tomori per aver interrotto, a suo dire, una chiara occasione da gol. Questa però non è l'unica occasione in tempi recenti in cui il Milan ha subito un chiaro torto arbitrale in Europa:

Arsenal-Milan

Nella stagione 2017/2018 il Milan si gioca la qualificazione ai quarti di Europa League in casa dell'Arsenal dopo la sconfitta dell'andata per 2 a 0. La squadra di Gennaro Gattuso passa in vantaggio con Calhanoglu ma il pareggio arriva praticamente immediatamente. Ricardo Rodriguez sfiora in area Welbeck che si lascia andare a terra sotto gli occhi del giudice di linea. L'arbitro Eriksson fischia il rigore. La partità è finita 3 a 1 per l'Arsenal. 

Manchester United-Milan

Il Milan vola all'Old Trafford per incontrare il Manchester United in Europa League. La squadra di Piola è falcidiata dagli infortuni ma riesce apparentemente a segnare l'1 a 0 con Kessié. L'arbitro Vincic, lo stesso contestato per il fallo di mano di Dumfries in Inter-Barcellona di poco tempo fa, lo annulla per un fallo di mano che non c'è mai stato. La partità poi finirà in pareggio.

 

Milan-Atletico Madrid

Sempre nel 2021 Milan affronta l'Atletico Madrid a San Siro nella sua seconda uscita in Champions League. I rossoneri si portano sull'1-0 con un gran gol di Leao al 20' ma dopo 10 minuti perdono Kessié, espulso dopo aver ricevuto due cartellini gialli. Gli spagnoli pareggiano all'84' con Griezmann e nei minuti di recupero arriva l'episodio controverso. Kalulu e Lamar si trovano a pochi centrimetri l'uno dall'altro in area. L'arbitro fischia il rigore per l'Atletico per fallo di mano del difensore rossonero ma in realtà è l'avversario a toccare il pallone con il braccio per primo. 

Milan-Porto

Nello stesso girone il Milan affronta il Porto allo stadio Dragao. Per i rossoneri, falcidiati dagli infortuni (Maignan, Messias, Florenzi, Rebic) e dal Covid-19 (Diaz e Hernandez). Si tratta sostanzialmente di una sfida da dentro o fuori. A 65' Taremi e Bennacer si scontrano in area. Il fallo del giocatore iraniano è evidente ma l'arbitro non fischia. Il pallone finisce sui piedi di Fernando Diaz che con un destro secco batte Tatarusanu.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calciochampions leaguemilanmilan chelseasport




in evidenza
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Guarda la gallery

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi

Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi


motori
Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.