A- A+
Sport
Milan-Juventus moviola: 2 rigori negati? La moviola. Su Ibrahimovic ko...
Messias - Cuadrado (Lapresse)

Milan-Juventus moviola: due rigori negati dall'arbitro? La moviola

Milan-Juventus due episodi da moviola nello 0-0 di San Siro: il contatto Calabria-Alex Sandro nel primo tempo (area bianconera) e quello Messias-Morata (area bianconera): erano rigori o no? Vediamo l'analisi dell'ex arbitro Luca Marelli a Dazn sugli episodi del match.

Milan-Juventus, due rigori non concessi? La moviola di Luca Marelli (leggi qui)

Milan, Pioli: "Ibrahimovic ha un dolore al tendine"

"Zlatan non l'ho visto, ha accusato un dolore al tendine: dava responsabilità al terreno perché troppo duro, spero possa recuperare nei prossimi giorni". E' la precisazione sulle condizioni di Ibrahimovic, uscito dal campo per infortunio alla mezz'ora del primo tempo di Milan-Juventus, del tecnico rossonero, Stefano Pioli a fine gara.

Milan-Juventus, l'analisi di Stefano Pioli: "Imprecisi in area di rigore spesso a causa del terreno"

"Abbiamo fatto una partita giusta per ilnostro momento e per l'avversario, ci è mancato qualcosa nell'area dirigore, a volte siamo stati noi imprecisi ma spesso è stato il terreno di gioco che non ci ha fatto controllare bene il pallone. Sulla prestazione della gara, siamo stati attenti e decisi con energia e conforza, abbiamo lasciato poco a degli avversari forti". E' la disamina dello 0-0 di San Siro contro la Juventus del tecnico del Milan, Stefano Pioli, ai microfoni di Dazn. "L'Inter ci dirà molto sul nostro futuro,se riusciremo a vincere il derby potremo provare a restare attaccati aloro e provarci, se non ci riusciremo sarà un campionato molto simileallo scorso anno dove se non avessimo vinto l'ultima gara potevamo rischiare di rimanere fuori dalla Champions", spiega Stefano Pioli, dopo il pareggio  contro la Juventus che porta il Milan a -4 dai nerazzurri (rossoneri con una partita in più). "Dobbiamo rimanere molto concentrati e sapere che se vogliamo ottenerequalcosa di straordinario dobbiamo fare qualcosa di veramente eccellente".

Milan-Juventus l'analisi di Max Allegri: "Pareggio giusto"

"E' stata una bella partita. In caso di sconfitta saremmo andati a 10 punti. Poi è normale che negli ultimi 25 metri si doveva essere più sereni nell'ultimo passaggio. E' stata comunque una bella partita, combattuta. Il pari è giusto". E' la disamina del match di San Siro, terminato 0-0, dell'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, a Dazn. "Noi abbiamo fatto meglio nella ripresa contro un buon Milan. Ci sonoancora tante partite, sono contento che i ragazzi giochino più da squadra e che sappiano come gestire la palla in certi momenti. Stasera poteva succedere di tutto, ora abbiamo 3 bonus negli scontri diretti, oggi abbiamo tenuto a 7 punti il Milan", prosegue il tecnico toscano.

Leggi anche

Super Green Pass senza scadenza con la terza dose. Governo, mossa a sorpresa

Quirinale, Financial Times: "Dilemma Draghi. Rischio turbolenze da elezione"

Quirinale, Sgarbi: "Casini? Nessuna possibilità. Casellati candidata del Centrodestra"

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
luca marellimilan juventusrigori




in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.