A- A+
Sport
Milan, rosso record da 195 mln alle spalle: perdite dimezzate. E Donnarumma...
(Lapresse)

Il rosso record da 195 milioni con cui il Milan aveva definito il bilancio al 30 giugno 2020 è alle spalle. I conti del Diavolo sono in netto miglioramento. E' ancora presto per dare una cifra precisa quando mancano poco meno di due mesi, ma secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it le stime parlano di perdite che, su per giù, dovrebbero essere dimezzate in vista del 30 giugno 2021.

Elliott quindi prosegue nella sua opera di risanamento del club rossonero, che, come tutte le società calcistiche (e non solo) ovviamente in questi mesi ha dovuto scontrarsi con i problemi economici dovuti alla pandemia covid. Certo, va poi aggiunto che l'eventuale ritorno in Champions League (nessuna preoccupazione per le minacce Uefa trapelate via Espn) porterebbe un ulteriore giovamento alle casse del Milan (già entrare nei gironi garantisce una quarantina di milioni). A proposito della qualificazione nella massima competizione continentale per club: raggiungerla o non raggiungerla, stando a quanto raccolto da Affari, non dovrebbe cambiare il destino di Stefano Pioli (a dispetto delle voci di queste ore: dalla coppia Shevchenko-Tassotti, a Maurizio Sarri, passando per Christophe Galtier del Lille). Il lavoro dell'allenatore emiliano viene giudicato positivo: con lui il 'giovane' gruppo rossonero è cresciuto e la squadra ha reso al massimo, al netto di infortuni e le sfortune che hanno contraddistinto la stagione milanista. Dunque i risultati non dovrebbero pesare. Ad ogni modo, comunque, le ultime 4 giornate daranno la sentenza finale.

E poi c'è il dilemma Donnarumma: resta o non resta? Dalla Francia arrivano conferme che l'accordo (quinquennale) tra il Milan e il 25enne portiere del Lille, Mike Maignan (valutato 15 milioni), è subordinato alla partenza di Gigio. Nelle scorse ore tra l'altro è filtrata l'indiscrezione, secondo cui il portiere rossonero potrebbe accettare una proposta di rinnovo biennale da 8 milioni prima dell'inizio degli Europei, così da disputare la rassegna per le nazionali serenità. Secondo Tuttosport però la Juventus non ha mollato la pista Donnarumma, ma servono due condizioni per dare l'affondo al giocatore: un’offerta da almeno 20 milioni per Szczesny (che soddisfi anche lui oltre alla Juve) e la qualificazione in Champions della squadra bianconera. E domenica sera ci sarà Juventus-Milan, autentico spareggio per l'Europa...

Commenti
    Tags:
    bilancio milanmilan bilancio




    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


    motori
    Fiat nuova Pandina: tributo all'icona con Innovazione e sostenibilità

    Fiat nuova Pandina: tributo all'icona con Innovazione e sostenibilità

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.