A- A+
Sport
Playoff in Serie A: le squadre discutono della rivoluzione del calcio italiano
Gabriele Gravina porge al Premier Mario Draghi la Coppa Europa vinta a Wembley dalla nazionale azzurra

La Serie A verso un cambiamento epocale: dopo tante discussioni, sta arrivando la rivoluzione dei playoff

Se ne parla da tempo, ma in un ambiente molto tradizionalista come quello del calcio non è facile cambiare le abitudini acquisite.

Questa volta, però, la Lega Serie A sembra davvero decisa ad andare fino in fondo: mercoledì 21 luglio ci sarà un’assemblea per permettere ai club del massimo campionato di discutere del nuovo format, destinato a rendere più spettacolare (ed economicamente redditizio) il torneo.

I cambiamenti principali sono tre: la riduzione delle squadre partecipanti da 20 a 18, l’introduzione dei playout per decidere chi retrocede e soprattutto quella dei playoff per assegnare lo scudetto.

Il Presidente della Figc Gabriele Gravina è il più convinto sostenitore della riforma che, in caso di accettazione da parte delle squadre, diventerebbe operativa dalla stagione 2023/24.

In maniera lungimirante, nell’ultimo bando per i diritti tv la Serie A si è riservata il diritto di cambiare format in corso d’opera, senza che le emittenti possano opporsi in alcun modo, anche qualora dovesse diminuire il numero di partite.
 

Commenti
    Tags:
    playoff in serie arivoluzione del calcio italianogabriele gravinafigclega serie a




    in evidenza
    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    La “Pietà” di Gaza

    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.