A- A+
Sport
Processo Juventus, si parte con un rinvio. Consob si costituisce parte civile

Processo Juventus, udienza rinviata il prossimo 10 maggio. Nessuno degli imputati presenti

Si è chiusa con un rinvio al prossimo 10 maggio l’udienza preliminare nell’ambito dell’inchiesta Prisma sui bilanci della Juve dal 2019 al 2021; nessuno degli imputati (il club e altri 12 indagati) era presente in aula. Nella nuova udienza, in particolare, il giudice valuterà lo spostamento del processo da Torino a Milano.

Processo Juventus, udienza rinviata. La Consob chiede il risarcimento danni

Non solo, verrà verificata la regolare costituzione delle parti: sì perchè nell'udienza di oggi, 27 marzo, il giudice dell'udienza preliminare ha ammesso la richiesta di citazione nei confronti della Juventus e della ex società di revisione Ernest&Young per responsabilità civile. In sostanza circa una trentina di piccoli azionisti hanno chiesto il risarcimento dei danni nei confronti del club bianconero; l’Agenzia delle Entrate non si è costituita parte civile, mentre la Consob sì.

Siamo nella piena regolarità procedurale. Alcune parti civili hanno chiesto la citazione di due società, Juventus e Ernst&Young, come responsabile civile per chiedere i danni rispetto ai fatti commessi dai loro amministratori e dirigenti. Il giudice ha preso atto e ha disposto l’accettazione per l’udienza del 10 maggio. Aspettiamo quella data per i passaggi successivi” ha commentato il legale della Juventus, Maurizio Bellacosa.

LEGGI ANCHE: Processo Juventus: il pm Santoriello si astiene, l'accusa rappresentata da...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
agnellijuventusprismaprocessorinvio




in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.