A- A+
Sport
Rej Manaj, ecco l'attaccante che l'Inter ha soffiato alla Juventus

L'ex allenatore dell'Inter e attuale presidente della Cremonese Luigi Simoni analizza il recente ingaggio da parte dei nerazzurri del giovane 18enne Rej Manaj: "Diventerà un giocatore importante, è molto forte fisicamente e ha un tiro molto potente. Inoltre è molto capace di reggere il confronto con il diretto avversario ed è bravissimo nel gioco aereo. Insomma, è una punta estremamente interessante sulla quale abbiamo puntato nella scorsa stagione quando aveva solamente 17 anni. Diciamo che assomiglia un po' a Nordahl. Battuta la concorrenza della Juve? Assolutamente, confermo. Forse dispiacerà alla Juventus, ma c'era anche lei e voleva fortemente il giocatore. Lo stesso vale per la Lazio, in tanti lo hanno seguito sia in allenamento che in partita. C'era sempre qualcuno a vederlo. Forse non ha dei piedi molto raffinati, ma ha una potenza assoluta", ha spiegato a fcinternews.com.
 

Secondo goal.com Rej Manaj è un attaccante tecnicamente completo, Manaj sa farsi valere con entrambi i piedi e sa essere pericoloso anche su colpo di testa. Cattivo al punto giusto e freddo sotto rete, è in grado di giocare sia da centravanti sia da seconda punta.

Molto dotato dal punto di vista tecnico, è in possesso di un gran tiro dalla distanza che sa far valere anche sui calci piazzati. Nella sua stagione di debutto con la Prima squadra grigiorossa, ha collezionato finora 21 presenze e 2 goal in Lega Pro, facendo letteralmente impazzire le difese avversarie. Con il goal segnato l'11 ottobre 2014 a 17 anni e 7 mesi, è diventato il più giovane giocatore di sempre ad andare in goal in questo campionato.

Il suo limite principale è al momento rappresentato dal carattere ribelle, che sovente lo porta a protestare con gli arbitri e a prendersi qualche cartellino giallo di troppo, oltre che a litigare con i propri allenatori.

Tags:
simoniintermanajjuve

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.