A- A+
Sport
Socios-Inter, la partnership parte male: sfottò ai nerazzurri e gaffe social

L'Inter per la stagione 2021-22 avrà Socios.com come main sponsor. L'app di Token Fan però in passato non ha risparmiato tweet ironici e prese in giro ai nerazzurri

Dopo 26 anni di collaborazione l'Inter dalla stagione 2021-2022 indosserà sull maglia un nuovo main sponsor. Si tratta di Socios.come, piattaforma di digital marketing che aiuta le aziende a monetizzare la loro presenza online e sui social network attraverso i Fan Token. Il portale è diventato il terzo sponsor più ricco della Serie A con 20 milioni di euro l'anno versate nelle casse del club nerazzurro.

Socios-Inter, tanti gli sfottò ai nerazzurri in passato: "Auguri per un compleanno pieno di gioia" dopo una sconfitta

La partnership tra Inter e Socios non è però iniziata nel migliore dei modi. In passato infatti la piattaforma tramite il suo account Twitter non si è certo tirata indietro per quanto riguarda gli sfottò nei confronti dei nerazzurri. "Buongiorno Inter, vi auguriamo un compleanno pieno di GIOIA" si legge in un tweet del 9 marzo 2020 dopo la vittoria della Juventus grazie al gol di Dybala. E ancora: "Il primo giocatore nerazzurro che ci viene in mente? Modric!", twittava Socios ironizzando sulle tante voci di mercato, poi smentite, di un imminente passaggio del croato vincitore del Pallone d'Oro all'Inter.

Sarà un caso che Socios collabori anche con altre squadre di Serie A come Juventus e Milan? Proprio con i rossoneri il sito ha organizzato il $ACM Fan Token European Summer Tour 2021, ovvero una serie di amichevoli con squadre di profilo internazionale come Valencia e Real Madrid. I tweet pubblicati in passato sono stati cancellati prima che l'accordo con l'Inter fosse ufficializzato ma non stati dimenticati dai tifosi. "Vogliamo ricordare i post di Socios anti-Inter?", scrive un supporter nerazzurro su Twitter. A dire il vero comunque il portale dei Fan Token per sua filosofia aziendale utilizza i social network per fare ironia su tutte le squadre e non solo sull'Inter, a prescindere dai colori.

Socios-Inter, ennesima gaffe social con Khaby Lame: "Nessun accordo con l'app"

Detto questo, oltre agli sfottò del passato, Socios si è resa protagonista di una gaffe anche in occasione dell'ufficializzazione della partnership con i nerazzurri. Alla fine del video si vede infatti Khaby Lame, il tiktoker con più follower al mondo, che nella sua tipica posa tiene in mano il logo dell'Inter. Peccato però che l'influencer non abbia concesso l'utilizzo della sua immagine. “Non c’è alcun accordo con Socios e non abbiamo dato alcuna autorizzazione all’utilizzo dell’immagine di Khaby”, afferma lo staff di Lame, che secondo alcuni sarebbe anche un grande tifoso juventino.

Commenti
    Tags:
    socios intersocios comsocios fan tokeninterkhaby lame




    in evidenza
    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    Inverno pieno

    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


    motori
    INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

    INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.