A- A+
Sport
Ucraina, tentativo di normalità. Ma una partita di calcio dura 4 ore e mezza

Ucraina, 267 minuti per disputare una partita di calcio a Leopoli

 

La guerra in Ucraina continua senza sosta da ormai 6 mesi. Putin non ha nessuna intenzione di fermarsi e vuole conquistare il Donbass. I bombardamenti sono continui, di notte e di giorno ma nonostante tutto questo nel Paese colpito dai russi si cerca di tornare alla normalità. Un segnale è arrivato dal calcio, con la ripartenza del campionato. A Leopoli, a porte chiuse, si è disputato il match tra Rukh e Metalist, ma terminare questa partita per le due squadre e l'arbitro non è stato affatto semplice. La sfida è stata interrotta tre volte dalle sirene dell'allarme aereo e le squadre hanno trascorso più di due ore in un rifugio. Alla fine ha vinto il Metalist per 2-1.

La partita della Premier League ucraina, disputatasi mercoledì, è durata 4 ore e 27 minuti invece dei normali 90 minuti dopo essere stata interrotta dalle sirene dell'allarme aereo. Rukh Lviv e Metalist Kharkiv hanno iniziato la partita allo stadio Ukraina della citta' occidentale di Lviv alle ore 15.00 locali e l'hanno terminata alle 19.27, con tre pause dopo il suono delle sirene. Alla fine il Metalist ha vinto per 2-1, con le squadre che hanno trascorso 145 minuti in totale in un rifugio e nessun attacco rilevato nell'area. Gli altri tre match disputati, invece, non hanno subito interruzioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale




in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.