I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Il Decreto Ristori Quater. La sintesi di Alessia Potecchi, del PD di Milano

Intervista ad Alessia Potecchi - Ter, quater, quinquies ... è facile perdere la bussola. Cerchiamo di fare il punto della situazione a oggi, grazie alla collaborazione di Alessia Potecchi, Responsabile Dipartimento Banche, Fisco e Finanza del Pd Metropolitano di Milano. 
Cara Alessia, ci puoi fare una sintesi di quanto valido oggi? Anche se sappiamo che fra qualche giorno tutto potrebbe essere sottoposto a revisione ...

Intervista ad Alessia Potecchi

Certamente, ecco la sintesi
📍Il testo interviene con uno stanziamento aggiuntivo di risorse importanti per complessivi 8 miliardi provenienti dal nuovo scostamento di bilancio, al fine di rafforzare ed estendere le misure a sostegno e supporto dei settori più colpiti dalla pandemia nonché a  varare ulteriori disposizioni connesse all’emergenza in corso perché nessuno deve essere lasciato solo in questo difficile passaggio. 
👉Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Irap. Il termine viene spostato dal 30 novembre al 10 dicembre 2020.
👉Vengono rinviati al 30 aprile 2021 i versamenti del secondo acconto dell’Irpef, dell’Ires e dell’Irap a tutte le partite iva e alle imprese che nel 2019 hanno conseguito ricavi fino a 50 milioni e subito una perdita di almeno il 33% rispetto al primo semestre 2019.
👉Lo stesso provvedimento potrà essere usufruito, a prescindere da tali requisiti, dai soggetti che operano nei settori economici individuati nel Decreto Ristori Bis e i gestori di ristoranti nelle zone arancioni.
👉Sospesi i versamenti delle ritenute, dell’Iva e dei contributi previdenziali di dicembre, sempre per le aziende e i professionisti con un fatturato non superiore a 50 milioni di euro nel 2019 che abbiano registrato un calo del 33% a novembre 2020 rispetto a novembre 2019.
👉Lo stesso viene applicato anche a tutte le attività economiche che sono state chiuse con il Dpcm del 3 novembre, a quelle sottoposte a misure restrittive nelle zone rosse, ai ristoranti nelle zone arancioni e rosse, a tour operator, agenzie di viaggio e alberghi nelle zone rosse.
👉Rinviate al primo marzo 2021 le scadenze dei pagamenti per la Rottamazione ter ed il saldo e stralcio relativi alle rate scadute nel 2020. Inoltre  potranno presentare una nuova richiesta di rateizzazione, con il relativo blocco delle procedure esecutive, coloro che ne avevano perso il diritto a causa del mancato pagamento di alcune rate. 
👉Particolare attenzione è dedicata al turismo, allo spettacolo e allo sport. Vengono erogati una nuova indennità una tantum di 1.000 euro per gli stagionali del turismo, degli stabilimenti termali e dello spettacolo, e per altre categorie come gli intermittenti.
 👉Ulteriori 90 milioni di euro per il fondo emergenze spettacolo, cinema e audiovisivo e ulteriori 10 milioni al fondo per agenzie di viaggio e tour operator, nonché guide e accompagnatori turistici.
👉Rifinanziato  con 350 milioni di euro per il 2020 il fondo per i ristori delle perdite subite dal settore delle fiere e dei congressi.
👉Per lo sport si incrementa di 92 milioni la dotazione del Fondo unico per il sostegno delle associazioni e società sportive dilettantistiche ed viene erogato per il mese di dicembre un’indennità di 800 euro per i lavoratori di questo settore. 
👉E’ ampliata la platea delle attività oggetto dei contributi a fondo perduto con l’ingresso di diverse categorie di agenti e rappresentanti di commercio.
📍Questo è stato possibile grazie al nuovo scostamento di bilancio di 8 miliardi di euro che è stato approvato in Parlamento con un consenso molto ampio, quasi unanime, ancora una volta il Governo con la sospensione e il rinvio delle scadenze fiscali dimostra di reagire tempestivamente al protrarsi dell’endemia. 
📍Non è escluso che gennaio, approvata la Legge di Bilancio si faccia il punto dei risultati di questi interventi prevedendo eventuali integrazioni con un Decreto Ristoro 5.

Commenti
    Tags:
    decreto ristori quateralessia potecchipd milanotrendiest news
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


    casa, immobiliare
    motori
    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.