I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Letta e l’ossessione delle quote rosa

Il segretario del Pd Enrico Letta dice, in un’intervista al Tirreno e su twitter, che il partito è troppo maschio-centrico e che, dopo tre anni di guida maschile, i gruppi di Camera e Senato, oggi capeggiati da Graziano Del Rio e Andrea Marcucci, nei restanti due dovrebbero essere condotti da donne.

L'affirmative action, o discriminazione positiva, con cui il sottoscritto è d'accordo, è uno strumento per così dire in deroga alla democrazia liberale. Deve essere chiaro: in deroga. Ciò perché la democrazia è basata sull’individuo e sul merito. Tutti sono uguali di fronte alla legge, ma gli individui sono diversi e i migliori eccellono. Ciò fa evolvere la democrazia e perfeziona tutti i cittadini. È il progresso. Tra un uomo genio e una donna mediocre da destinare a un ruolo importante, in qualsiasi ambito, chi scelgo? Il genio o la mediocre?

Tuttavia, per recuperare il ritardo in genere delle donne nella società, a causa delle mille e note ragioni, anche i maggiori fautori della democrazia possono essere favorevoli a tale affirmative action, come del resto alla promozione della partecipazione di persone con identità etniche, sessuali e sociali in contesti in cui sono minoritarie e/o sottorappresentate (si pensi ai paria, gli appartenenti alla casta degli “intoccabili” in India). Un giorno non ci sarà bisogno di tutto questo. Ciò grazie alla democrazia e al progresso appunto.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    enrico lettagraziano del rioandrea marcucci
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.